x

x

Alcol e lesioni cerebrali

Salve spero sia la sezione giusta. Ho bisogno di un parere.non sono una parente quindi non ho accesso al quadro clinico. Una mia amica molto giovane è ricoverata da circa un mese per problemi di nutrizione e abuso di alcool. Al momento del ricovero non riusciva a camminare a tenere gli occhi aperti, non parlava bene e sembrava non sentire le parole. Aveva la pancia così gonfia che sembrava incinta e collo e mani idem. Sembrava che si stesse riprendendo nuovo crollo. Comparsa di polmonite, crisi respiratoria e viene intubata e sedata. Da 15 giorni è in terapia intensiva. Hanno provato a svegliarla e stubarla ma nulla, alla fine tracheotomia. Ha delle lesioni al cervello risultate dalla 2 TAC. Mi chiedo è possibile che l'alcol, la malnutrizione e depressione abbiano causato tutto ciò? E che dalla prima TAC non era risultato nulla?la causa può essere altra? Ora è come un vegetale e dimostra il doppio dei suoi anni. Era stata in cura per depressione tempo fa assumendo farmaci ma la cura non è stata eseguita correttamente. Questo è quello che so. L'ospedale dove si trova non è dei migliori e vorrei spingere i familiari a chiedere aiuto altrove. Spero in un vostro aiuto. Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 61
Esistono delle condizioni cliniche che presentano lesioni cerebrali secondarie all'uso di alcool.

Sarebbe il caso che eviti di "spingere" i familiari a far trasferire la paziente che in tal caso vorrebbe dire far firmare la dimissione per poi trasportarla altrove.

La situazione clinica non sembra essere tale da poter consentire un trasferimento e se i medici dell'ospedale ove si trova ora lo riterranno opportuno decideranno essi stessi un trasferimento.


Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
La ringrazio per la risposta. È quindi possibile avere tutte queste conseguenze con l'abuso di alcol e malnutrizione?! So che non muove gli arti, quando la svegliarono rispondeva agli stimoli solo sbattendo le palpebre. Mi scusi ma non mi capacito di tutto ciò. Ci può essere qualche concausa?Non lo so un virus o altro? Mi sembra tutto surreale. Scusi ancora del disturbo e buona giornata
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 61
È una questione clinica che appartiene alla privacy della sua amica per la quale, oltre la risposta ottenuta, non può continuare a fare richieste.

Se pensa che qualcosa non le sia chiaro, può andare con i familiari della paziente presso il nosocomio ove è ricoverata e chiedere ulteriori delucidazioni in presenza dei familiari che autorizzeranno direttamente la sua richiesta.