x

x

Situazione problematica

Gentili dottori

Vi scrivo per chiedere un vostro parere sulla mia situazione. Vi scrivo proprio in questi momenti che sto avendo una crisi ossessiva. Sono convinto di essere un altra persona,mi guardo allo specchio e penso che sia simile a un altra persona. Anche nei modi di fare e nella personalità come se avessi acquisito la personalità di un altro. Il problema è che queste crisi di pensieri continui si presentano spesso ma riesco a risolvere le in alcuni giorni mentre in altri come oggi resto bloccato in questi pensieri. Soprattutto quando cambia il clima cambia il mio modo di poter sopportare tutto ciò è di conseguenza cambia anche il mio umore. Ad esempio in queste due ultime settimane lunedì scorso sono stato bene per poi stare male da martedì a venerdì poi tornare a stare bene domenica e poi oggi cambia l'umore di nuovo per il cambio del tempo.
In tutto ciò mi sento come se fossi tante persone ovvero non riesco ad avere una percezione del mio essere chiara e precisa ma mi vedo differentemente a seconda dei momenti. Alcune volte ho un alta autostima di me stesso altre volte cado nella disperazione e non riesco a vedere una via d'uscita. Cosa ne pensate? Vi prego datemi un aiuto. Pensate che uno destabilizzante di umore sia indicato nel mio caso?
Grazie
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Gentile utente,

Ma ha già avuto una diagnosi e fatto cure ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Si attualmente assumo abilify 10 mg e anafranil 75mg
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Gentile utente,

E la diagnosi per le cui le assume quale è ?
[#4]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Disturbo ossessivo con sintomi psicotici
[#5]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Mi sono anche fatto del male in più occasioni tagliandomi con una lametta. Una volta ho tentato il suicidio.
[#6]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Gentile utente,

Un po' vaga, il disturbo ossessivo in sé non è una psicosi, per cui se invece ha sintomi psicotici, di quale tipo di psicosi si tratterebbe ?
Vede, a seconda della diagnosi l'uso degli antiossessivi cambia, perché gli antidepressivi potrebbero non essere la categoria giusta.
La priorità in generale la hanno i sintomi psicotici, ma anche qui è bene sapere, al di là dei singoli sintomi, se ci troviamo di fronte a una psicosi schizofrenica, bipolare, schizoaffettiva, o altro.
[#7]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Gentile dottore

In alcune occasioni quando l'umore scende e non riesco a liberarmi delle ossessioni ho anche tentato il suicidio e mi sono fatto del male tagliandomi con una lametta. Poi altri giorni sto sereno e non mi importa delle ossessioni,anzi riesco a risolverle. Pensa sia opportuna una introduzione di un farmaco stabilizzante dell'umore?
Lei cosa pensa della mia situazione in base ai sintomi? Ripeto non ho una precisa percezione della mia persona. Ho la paura che a volte diventa reale di diventare come un altra persona magari che ha problemi fisici o altro. E mi immedesimo in quella personalità inclusa quella di mio fratello. Alle volte penso di essere mio fratello.
Oppure hola paura che mi possa capitare qualcosa di male .
[#8]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Gentile utente,

Va chiarita la diagnosi. Non sempre gli antidepressivi migliorano il complesso dei sintomi, se la diagnosi non è solo doc.

Le idee sulla cura deve averle il medico, non è chiaro se Lei le suggerisce perché ne avete parlato o è un'idea sua.
[#9]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Volevo parlare con il mio medico di questo aspetto riguardante l'umore. Grazie per la risposta
[#10]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Dottore invece questi sbalzi di umore potrebbero essere il segnale di un disturbo bipolare oppure semplici sbalzi di umore?
[#11]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,7k 913 271
Gentile utente,

Ne parli al medico sicuramente, possibilmente evitando di usare termini tecnici o di chiedere su diagnosi e malattie specifiche, la riflessione deve essere del medico, senza pre-impostazioni.
[#12]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Gli riferirò solo i sintomi.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio