Interazioni benzodiazepine e alcol

Buonasera gentili dottori,
circa 3 anni fa ho avuto un attacco di panico e da allora assumo al bisogno 15/20 gocce di tranquirit (diazepam). Nell'ultimo anno le ho assunte circa 20 volte (non sempre per attacchi di panico ma anche per riuscire a prendere sonno).
Da quando ho avuto il primo attacco di panico il mio stile di vita è cambiato: adesso quando esco con gli amici ho paura di bere (non sono mai stato un gran bevitore ma le mie 3 o 4 sbornie all'anno le ho sempre fatte) perché mi è capitato di bere ed avere un attacco di panico e nn ho voluto prendere le gocce perché so che l' interazione alcol-benzodiazepine può essere pericolosa.... ora però sono stanco di dovermi sempre trattenere e vedere i miei amici bere mentre io bevo coca o thè.... La mia domanda è la seguente: potrebbe essere pericoloso dopo aver bevuto 3 o 4 bicchieri di vino o birra prendere 15 gocce di tranquirit in caso di attacco di panico??
Grazie in anticipo per le risposte
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. Ruggiero per l'immediata risposta, volevo chiederle se per interazioni intende una marcata sonnolenza o una difficoltà a rimanere concentrati o lucidi, oppure intende una depressione respiratoria che potrebbe essere pericolosa per la mia salute??
Perché in vari forum su internet ho trovato risposte abbastanza discordanti sia da medici che da normali utenti: c'è chi dice che è pericoloso associare un bicchiere di vino a qualche goccia di ansiolitici, e chi invece sostiene che per avere problemi bisognerebbe bere molto e prendere una boccetta intera....
Detto questo la saluto e la ringrazio per la disponibilità ed il servizio che offre
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve a tutti circa due mesi fa ho fatto una domanda alla quale ancora nessuno ha risposto. Sarebbe possibile ricevere una risposta?? Per me sarebbe molto importante. Grazie

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto