Utente 442XXX
Ho 20 anni e quando sto in piedi mi sento un po' affaticato e una specie di nausea o quasi una nausea , è strano da spiegare, poi mi sento anche un po' pesante e mi sembra di sentirmi un po' pesante anche quando sto seduto. Dopo aver trascorso molte ore al pc ho cominciato ad avere qualche attacco di panico qualche mese fa, che comprendevano tremori, brividi di freddo ,malori brutti e stranissimi tachicardia o qualcosa di simile al cuore, prima che cominciassi la cura. Per un disturbo psicotico faccio anche una terapia di Xanax da 1 mg dopo pranzo, Solian da 200 mg 1 compressa la mattina e una intera la sera e Abilify da 10mg mezza compressa mezz'ora dopo il Solian; ma questa terapia la escludo con questo problema e il problema lo avevo prima ancora di prendere pure Abilify per essere preciso. Lo psichiatra lo vedrò venerdì, mia madre dice che è un problema di stato d'animo anche se io non sono d'accordo.
Cosa potrà mai essere questo disturbo?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Vedo che sta chiedendo consulti multipli su problemi tra loro intrecciati, in maniera un po' confusa.
I sintomi d'ansia in chi si cura per una psicosi sono comuni. Va saputa la diagnosi (psicosi in generale non è sufficiente, può corrispondere a cose diverse).
Questi fenomeni sono stati definiti attacchi di panico dal medico, o è un suo modo di descriverli ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
[#3] dopo  
Utente 442XXX

Sono stati definiti attacchi di panico dallo psichiatra.

[#4] dopo  
Utente 442XXX

Lei mi vuole dire che il problema allo stare in piedi è solo un sintomo dell'ansia e che la diagnosi disturbo psicotico non basta?

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non capisco il ragionamento
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 442XXX

Lei mi ha detto:
I sintomi d'ansia in chi si cura per una psicosi sono comuni. Va saputa la diagnosi (psicosi in generale non è sufficiente, può corrispondere a cose diverse).
Perciò le ho risposto così. La fatica nello stare in piedi deriva da un sintomo d'ansia che lei ha detto?

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Più che "deriva da un sintomo d'ansia", stiamo discutendo sul fatto che "sia" un sintomo ansioso.
Però il punto è sapere intanto di che psicosi soffre.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 442XXX

Comunque mi correggo, la fatica e la pesantezza li sento qualche giorno, quando sono più stanco, da quello che ho notato. Quando sto in piedi mi sento solo un po' male ed è fastidioso. Per la diagnosi più in dettaglio della psicosi lo saprò venerdì quando vedrò lo psichiatra.

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
" la fatica e la pesantezza li sento qualche giorno, quando sono più stanco, da quello che ho notato."

Non potrebbe essere altrimenti...Quando è più stanco è più stanco.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 442XXX

Grazie per la risposta. Però mi sento sempre un po' male in piedi .

[#11] dopo  
Utente 442XXX

Continuo a sentirmi un po' male quando sto in piedi io l'ansia la escludo, perché mi sento male indipendentemente dal luogo che mi trovo, sia se sto a casa che se sto fuori casa. Cosa può essere? Aspetto una risposta per favore

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il suo psichiatra mi pare abbia già espresso il suo parere. Verifichi la pressione arteriosa, che non sia bassa, visto che fa riferimento allo stare in piedi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 442XXX

Va bene grazie dottore