x

x

Il mio medico di famiglia mi ha anche paventato l'ipotesi di sostituire il cipralex con il

Purtroppo il medico psichiatra che mi seguiva è deceduto. Assumo cipralex da 10 da molti anni ma a fronte di un miglioramento ho un vistoso calo di desiderio sessuale impotenza e difficoltà di raggiungere l'orgasmo. Vorrei sospendere il farmaco perchè ormai è una situazione insostenibile. Ho provato anche con viagra etc e mentre per l'erezione ho avuto risultati per l'eiaculazione e il desiderio no.
Datemi un consiglio . Il mio medico di famiglia mi ha anche paventato l'ipotesi di sostituire il cipralex con il trittico ,. grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
Può sentire il parere di un altro specialista per capire se vi siano margini di variazione o altro.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
lei non è psichiatra? io un consiglio chiedevo
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
La visita diretta è decisiva per qualsiasi scelta terapeutica venga fatta.
[#4]
dopo
Utente
Utente
HO fatto come mi ha consigliato. Mi sono rivolto ad un altro psichiatra che mi ha modificato la terapia mi ha levato il cipralex dimezzando la dose da 10 mg per 10 giorni e poi sospeso del tutto e insieme mi ha prescritto brillentix da 10
e en gocce 10 gocce la sera . La situazione a 15 giorni dalla terapia è migliorata sia per l'ansia che l'agorafobia e anche per la depressione ma per il desiderio sessuale l'erezione e l'eiacaulazione ancora no . E' presto? posso attendermi miglioramenti anche in questo senso ?