Utente 434XXX
Io assumo il lexotan da un mese 10 gocce 3 volte al giorno,vorrei sapere ma dopo quanto tempo non fa più effetto? So che va assunto x periodi brevi e mi chiedo quale sia il periodo giusto.. Vi prego rispondete x sapere un periodo che in genere va assunto

[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
L'indicazione alla durata del trattamento deve essere data dal medico, meglio se specialista. In genere è prudente non oltrepassare le 12 settimane di terapia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Quindi fino alle 12 settimane assunto ogni giorno fa sempre effetto?

[#3] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Questo dipende dal dosaggio e dalla condizione clinica di base. Tenga presente che si tratta di farmaci che hanno solo un effetto sintomatico e non curativo per cui la condizione di base rimane invariata nel tempo.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 434XXX

Le ho detto che assumo 10 gocce 3 volte al giorno. Neanche l antidepressivo è curativo se è x questo... Sto scalando,sono arrivata a 2 gocce di paroxetina ed è ritornata l ansia.. Dopo quasi 1 anno di cura..Quindi come non è curativo l ansiolitico non lo è l antidepressivo..

[#5] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Un anno di cura può non essere sufficiente. L'efficacia della cura dipende dalla durata della terapia e dal dosaggio raggiunto. Curativo non significa che bisogna necessariamente guarire. Oltre ai parametri già citati occorre precisare che ci sono disturbi d'ansia che non rispondono al primo antidepressivo e magari neanche agli altri. Ma mentre con gli antidepressivi si effettua ciò che scientificamente sappiamo essere la scelta migliore per provare a curare (anche se in alcuni casi si può non riuscire), con gli ansiolitici sappiamo per certo che sì sta facendo una scelta non razionale e che sicuramente non porterà a remissione duratura.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 434XXX

Caro dottore mi hanno aggiunto l ansiolitico per prevenire i possibili sintomi di astinenza del farmaco durante lo scalaggio, ma poi scalero anche l ansiolitico..ma ditemi la verità gli antidepressivi bruciano alcune cellule del cervello che non si riproducono con la sospensione?

[#7] dopo  
Utente 434XXX

Allora?