Somatizzazione

Gentili dottori,
Vorrei chiedervi un consulto riguardo un problema che da un po di tempo a questa parte mi sta riguardando spesso, ossia una somatizzazione grande dell'ansia. Premetto che sono seguito sia da uno psichiatra che da uno psicoterarapeuta per curare gli attacchi di panico. Sto facendo una terapia farmacologica lieve giusto come supporto a base di entact prazene e clopixol. Da un po di tempo a questa parte pero avverto soprattutto la sera un fortissimo mal di gambe e nausea e non so se cio é dovuto magari ai farmaci o ad una somatizzazione estrema dell'ansia. Ho provato a prendere integratori a base di magnesio e potassio ma niente. Il mio psichiatra interpreta questo forte mal di gambe come semplice stanchezza, ma non é possibile che ogni singola sera arrivo con un mal di gambe di queste proprorzioni. Premetto che mi piace praticare sport con criterio senza grossi sovraccarichi, quindi non penso sia questo il problema. Volevo un vostro pareree a riguardo giusto x avere un opinione professionale in piu.
Grazie per l'ascolto e per un'eventuale risposta
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 990 63
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta, cmq i dosaggi sono 10 mg di entact prima di pranzo, 10 mg di prazene il pomeriggio e 3 gocce di clopixol prima di coricarmi. E oltre al mal di gambe negli ultimi tempi anche la nausea mi da parecchio fastidio. Pensavo fossero le sigarette e ho smesso, ma continua comunque.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dimenticavo, inizialmente prendevo il levopraid proprio come protezione dello stomaco, poi lo psichiatra me l ha tolto. Inizialmente non avevo problemi, ma poi hp cominciato ad avere sto fortissimo mal di gambe la sera e nausea continua
[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 990 63
La terapia è molto bassa per poter avere dei risultati terapeutici, inoltre alcuni sintomi vanno inquadrati meglio per capire se non siano possibili anche effetti collaterali per i dosaggi troppo bassi.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Sono stato io a volere un dosaggio basso perché nel 2013 ho fatto una terapia farmacologica molto aggressiva che é stata momentaneamente risolutiva ma non a lungo termine e dato che ora sto facendo anche un percorso terapeutico volevo solo un leggero supporto. Cosa mi consiglia per quanto riguarda i dosaggi?