Utente 398XXX
per evitare costrizioni del cps, mi sono dovuta rivolgere a psichiatra privato che ha fatto lettera al cps ove diceva che mi prendeva in cura. per quanto tempo il cps ha potere di chiedere relazione allo psichiatra? per quanto mi possono costringere a psicofarmaci? siccome lo psichiatra privato costa, dopo due anni, periodo che il cps mi aveva prospettato per le cure costrittive, posso almeno rivolgermi al mmg per psicofarmaci visto che già in passato me ne aveva prescritti?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non capisco il motivo di tutte queste comunicazioni. E' Lei che sceglie da chi curarsi, a meno che non esistano disposizioni legali che la obbligano a curarsi in un luogo piuttosto che in un altro.
Lei parla di cure "costrittive", ma non si capisce a cosa si riferisca.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it