Utente 915XXX
saluto gli specialisti di questo sito: il mio sarà un consulto dal testo breve ….come da titolo chiedo se l'assunzione di depakin 300 chrono al mattino dopo colazione ( ho cominciato questa terapia da soli 2 giorni) può dare come effetto collaterale un forte mal di testa ! grazie . cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il mal di testa è un effetto collaterale comunissimo, può esserci anche con il depakin.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 915XXX

grazie delal risposta! Le chiedo …..mi è stato detto , cioè mi sono state dette due cose diverse riguardo l0orario di assunzione del depakin…..un neurologo mi ha detto di prenderlo alla sera , uno psichiatra la mattina dopo colazione , ma siccome dovrei prendere anche il fevarin ...poi si sarebbe arrivati alla conclusione di prendere il fevarin la mattina e il depakin la sera …...cosa ne pensa dottore? è giusta la cosa? cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per il depakin, all'inizio gli effetti si possno concentrare dopo l'assunzione, ma essendo chrono, poi il rilascio è continuato e quindi l'orario non coincide con un picco significativo.
Per il fevarin, il picco c'è, relativo, ma l'effetto non è "a orario"
Segua semplicemente l'orario che le è stato indicato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 915XXX

Buongiorno di nuovo ! Alcuni chiarimenti sul fevarin ! Può questo dare all inizio del trattamento sentimenti di tristezza maggiori e depressione e mal di stomaco e pancia ? Grazie x le risposte ! Saluti

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#6] dopo  
Utente 915XXX

Aggiornamento : la mia terapia insomma e’ fevarin la mattina e depakin chrono la sera ..... appena iniziata ! Questa è una associazione poi decisa dal mio medico di famiglia ( neurologo ) che nn la pensa come lo psichiatra che mi ha visitato! Spiego ( con una dovuta premessa ) i motivi x cui dovrei ( e di fatto ho iniziato questa terapia ) fare questa cura : allora ... ho assunto x anni il deniban ( stupendo !!!) che mi faceva stare bene soprattutto a livello gastro intestinale ( pochi reflussi , intestino regolare )ma poi siccome a detta dello psichiatra non era un farmaco x lunghe somministrazioni e difatti effetti collaterali me ne dava ( vedi galattorea e problemi sessuali ) si è giunti alla conclusione di smetterne l’ Assunzione ! E lo psichiatra mi dice “ depakin 300 chrono ! Spazziamo il campo da tutta questa amisulpride “ ... vado dal mio medico e lui dice “ secondo me fa poco , io farei del fevarin x calmarti un po’ e tirarti su “ io nn so se ora senza amisulpride possa avere sintomi da sospensione , di fatto però sto peggio e da ultimo e ‘ insorto un fenomeno molto strano ( sudorazione fredda ) ..... per tutti anche questo è un fatto ansioso ! Mah ! Ora la mia domanda che vi rivolgo e ‘ : 1 cosa pensate di tutto questo è se a parer vostro la terapia che poi sto seguendo e ‘ corretta .... grazie

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non ho capito: va dallo psichiatra e le indica una cura, poi va dal medico di famiglia che aggiunge un'altra medicina...
Ma che senso ha ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 915XXX

Ha perfettamente ragione dott .pacini ! Infatti io ho raccontato “ la mia storia “ in questo sito proprio x avere da voi chiarimenti e opinioni ..... la domanda diretta e’ : cosa ne pensate della terapia fevarin -depakin combinata ? .... vorrei rassicurazioni e uscire da questo pasticcio ...

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Penso che è Lei che decide da chi farsi seguire. Non c'è niente da pensare, l'importante è che non si faccia seguire dal suo psichiatra in teoria mentre in pratica fa cambiare le cure ad altri, perché questo non ha il minimo senso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 915XXX

chiarisco ! lo psichatra mi dice “ depakin 300 chrono la mattina dopo colazione , non se ne accorgerà neanche , spazziamo il campo da tutta questa amisulpride” . Il neurologo dice : il depakin e ‘ un blando stabilizzatore dell ‘ umore , sarà lungo a fare effetto , ti ci vuole il più sedativo degli ssri : fevarin !!!” quindi riportando questa cosa del neurologo allo psichiatra esso risponde : “ il fevarin e ‘ un farmaco vecchio ma poi nn è x lei , ripeto , prenda il depakin x 3,mesi , poi ne riparliamo !!” adesso ... io ho cominciato fevarin la mattina e depakin la sera ! Il fatto è che nn sto bene ! A voi medici di questo sito ,sebbene so che non potete fare prescrizioni on Line , chiedevo opinioni e chiarimenti .... se potete darmeli ve ne sarei grato .... saluti

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si ma non è questo il punto: è che se uno dice A e uno dice aggiungi B, allora evidentemente sta seguendo la cura del secondo, non del primo. Il quale però non si capisce se parte da quella del primo e dice di aggiungere una seconda cosa, oppure semplicemente aggiunge rimandandola poi al primo medico.

Il parere non è sulla cura, manca anche che ne abbia un terzo. E' sul senso di seguire una prescrizione di uno specialista, oppure far confusione sovrapponendo medici e prescrizioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 915XXX

Lei come la vede la cosa ?

[#13] dopo  
Utente 915XXX

Chiedo ancora : ho mal di stomaco e nausea ... possono essere i farmaci la cuasa?

[#14] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Allora, non ha molto senso prendere un effetto alla volta e dire può essere o non può essere, ci sono i foglietti appositamente per domande così generiche, e capirà che una risposta del tipo "può essere" non è che sia una sentenza.

La domanda "come vede la cosa" farebbe pensare che non ha letto la risposta di prima.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#15] dopo  
Utente 915XXX

Ha ragione ! Ho letto ogni risposta attentamente e x ognuna ho replicato . comprendendo pienamente che nn potete dare o modificare terapie su questo sito x motivi deontologici , perché nn c’è una visita diretta e perché le linee guida del sito lo vietano , sono comunque deluso e insoddisfatto dalle sue risposte che sono ben più generiche delle mie domande e argomentazioni ! Saluti cordiali

[#16] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, per niente. Lei rifiuta di accettare il fatto che ha gestito in maniera confusa il rapporto coi medici, e forse non si rende conto del fatto che con il sito cercherebbe di peggiorare ulteriormente la situazione, aggiungendo un terzo parere così a caso su una terapia che non si sa più a chi debba far capo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
Utente 915XXX

Ok ! Ci riprovo ! Chiedo gentilenente , siccome adesso la cura e ‘ fevarin e depakin , se i disturbi che ho , mal di stomaco , intestino e colon nn a posto ma con dolori sono imputabili alla terapia che ho intrapreso . E poi ancora ... in quanto tempo avrò effetti da questa terapia . Inoltre : la nn più assunzione del deniban ( che appunto mi faceva stare bene a livello gastro intestinale possa aver determinato un “ ritorno al colon irritabile “ ! Grazie . Cordiali saluti

[#18] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Forse non ci siamo capiti. Non le ho chiesto di ripetere le stesse domande, ma di chiarire con i suoi medici che cura segue e chi l'ha indicata.

Per il resto, ha ripetuto se un effetto è imputabile alla cura o meno, e come possiamo stabilirlo ? In quanto tempo avrà effetto signiica forse in quanto tempo si valuta l'azione di una terapia ? Dipende quale, e data per cosa.
Una monoterapia col depakin indicherebbe una diagnosi di disturbo bipolare. La terapia che sta seguendo invece non è chiaro a che cosa sia indirizzata, mentre il colon irritabile è un ulteriore cosa su cui non mi pare che sia indirizzata la cura che assume.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
Utente 915XXX

La ringrazio molto dott delle risposte ! Lei è molto chiaro e nn posso che condividere la sua logica ! allora provo a darle ulteriori elementi : la terapia col fevarin sarebbe indirizzata a una funzione antidepressiva e ( così come ha detto il neurologo ) calmante essendo il fevarin il più sedativo degli ssri . le riformulo la domanda sul deniban : puo’ Avere determinato la sospensione della sua assunzione i miei disturbi gastro intestinali? ( il deniban inizialmente mi fu prescritto ok come antidistimico ma proprio xche ‘ lamentavo diarrea . Io con il deniban stavo bene , senza mi è crollato il mondo . Ma avendomi dato effetti secondari come citavo nei precedenti post e valutato che nn è un farmaco l’ Amisulpride x lunghe somiiistrazioni ( nonché difficile da togliere come dice lo psichiatra ) mi è stato detto di sospenderlo . Per quanto riguarda il colon irritabile , nausea , e altri sintomi gastroenterielogici chiedevo su questo sito se appunto almeno all ‘ inizio della terapia possono essere dati da fevarin e da depakin . grazie . Saluti

[#20] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, sono prodotti, quelli tipo l'amisulpride, che si usano sui sintomi gastrointestinali, quindi la sospensione ci sta che sia accompagnata e seguita da un peggioramento degli stessi

La storia dell'assunzione protratta è un po' un mistero. Farmaci similari, a dosi equivalenti molto maggiori, si danno senza un termine predefinito, in rapporto al loro ruolo nel controllare le malattie. Su questo è nata questa raccomandazione che però non è facilmente spiegabile.

Che dia effetti secondari è un altro discorso, quelli lì da' subito.

Per le terapie: che il fevarin serva da antidepressivo d'accordo, quindni a lei serve un antidepressivo inrapporto a quale diagnosi ? Perché lo psichiatra prima evidentemente aveva fatto una valutazione diversa: su una diagnosi diversa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#21] dopo  
Utente 915XXX

Mah ! Che dire ! Intanto ancora grazie dell ‘ interessamento .... rispondo e poi chiedo!diagnosi dello psichiatra ??? Nessuna !!semplicemwnte ero stato a visita da lui e dopo avere raccontato i miei problemi mi prescrive depakin ! Punto ! Alla mia richiesta xche ‘ il depakin? Lui risponde “ per spazzare il campo da tutto questo deniban e per evitare quel suo comportamento ossessivo ripetitivo di pensare e fare le stesse cose , vedrà la tranquillizza !! come e ‘ venuto fuori poi il fevarin ???? Beh , come già detto , dal neurologo che evidenzia in me una agitazione e bisogno di calmarmi e “ tirarmi su “ in un momento della mia vita un po’ problematico è difficile ! Ecco il risultato della terapia combinata fevarin e depakin che a detta del neurologo lavoreranno questi farmaci in sinergia ! Mentre lo psichiatra nn voleva ( per ora ) prescrivermi l’ Ssri che secondo lui poi nel mio caso ( colon irritabile ) si ripartirebbe con le diarrea e saremmo punto e a capo ! Fosse x me io nn prenderei proprio niente se nn il deniban con il quale stavo bene ! soprattutto a livello gastrico ma in questo caso sia il neurologo sia lo psichiatra concordano sul fatto che l’ Amisulpride e ‘ uno starter , quasi un sintomatico che si da x periodi medio brevi e che invece le altre terapie suddette sono migliori .sperando di aver chiarito il pasticcio la saluto cordialmente nell ‘ attesa di leggere Una sua risposta ,, terminando con una ultima domanda ( se crede di darmela ) : e ‘ una terapia “ ammodo “ fevarin / depakin ? La condivide ? Grazie

[#22] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Io ripartirei dalle diagnosi, perché depakin indica bipolarismo, sfumato o meno, non ci sono grandi alternative. parlo di depakin da solo. Gli ssri sono utili nel colon irritabile, non è questione che diano diarrea o stipsi, quanto al fatto che curano il colon irritabile, anche se non sono l'unica opzione.
Di questi, francamente non molto la fluvoxamina, altri sono quelli di prima scelta.

Tutto qui, secondo me il problema è che non è chiaro cosa si stia curando.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#23] dopo  
Utente 915XXX

Di nuovo grazie doc! mi potrebbe dire quali sono le molecole di ssri che curano il colon irritabile ? ( io sapevo che erano utili x questo i triciclici come laroxyil ...per quanto riguarda la diagnosi ripeto nn ne ho avute ... mi è stato detto di prendere il depakin x somatizzazioni d’ansia al posto del deniban . Saluto cordialmente

[#24] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, non solo ssri. Quali molecole è bene lo dica il medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#25] dopo  
Utente 915XXX

Ok ! Ho una domanda ! Quanto tempo impiega il depakin a dare effetti positivi sull’ Umore ?

[#26] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dipende dalla durata delle fasi umorali, alcune settimane come minimo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#27] dopo  
Utente 915XXX

Buongiorno ! Rifacendomi al consulto #20 in cui Lei , dott . Pacini parlava dei prodotti a base di amisulpride anche in dosi maggiori rispetto al deniban e diceva che sono farmaci che si danno anche per periodi prolungati per certe malattie , voglio chiedrLe se quindi lei nn concorda che , nel mio caso , l’ Assunzione di deniban ( farmaco che ripeto mi faceva davvero bene ) nn andava sospeso e se avessi potuto continuare a prenderlo . Inoltre so che il deniban e ‘ un antipsicotico , ok , con effetti antidepressivi , ma allora è come dire che io stavo bene perché in fondo io sarei un paziente malato di psicosi ? Sono psicotico ? Saluti

[#28] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ha effetti diversi a dosaggi diversi. parlavo di prodotti del tipo del deniban, non di prodotti a base della stessa sostanza.

Per cui non c'entra nulla il discorso della psicosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#29] dopo  
Utente 915XXX

Ho due domande : 1 l’assunzione protratta x diversi anni di deniban può avermi fatto male tipo avere slatentizzato qualcosa o mascherato psicosi o che so altro e 2 sarebbe sbagliato la ri-assunzione di deniban ? Ps . Quali sono gli altri prodotti nn a base si amisulpride ma con lo stesso effetto ? E poi ancora . Sto seguendo la terapia fevarin / depakin , potrei integrare col deniban ? Grazie e saluti

[#30] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta andando fuori, strada. Innanzitutto non deve chiedere opzioni di terapia.
In secondo luogo, le terapie le decide il medico, Lei deve solo aver chiaro da chi ritiene di farsi seguire e per che diagnosi che sia in linea con la terapia.

Per il resto, appena detto che la questione psicosi è insensata, la ripropone messa in una domanda diversa, si vede che adesso rimugina su questo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#31] dopo  
Utente 915XXX

Chiedo un altra cosa : il fevarin che sto assumendo da due settimane a basse dosi tra l’altro mi può aver dato dolori di stomaco e peggioramento dei sintomi ansiosi ? Grazie

[#32] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A due settimane specialmente si.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#33] dopo  
Utente 915XXX

Buona sera ! Avendo avuto in seguito all ‘ assunzione di fevarin. ( dosaggi bassi - prima settimana a un quarto di compressa da 50 e seconda settimana metà compressa ) forti mal di stomaco ho deciso di non proseguire con l’ Assunzione e quindi oggi nn l’ho detto . Ho comunicato questa mia scelta al neurologo che me lo ha prescritto e mi detto che ho sbagliato in quanto secondo lui ne ho davvero bisogno .... detto questo a voi del sito chiedo la seguente domanda : mi può dare effetti collaterali averlo sospeso il fevarin ? Grazie . Saluti

[#34] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Vedo che stiamo continuando all'infinito con domande non costruttive. L'ha già sospeso, quindi non vedo il punto. Il medico non le ha detto di effetti collaterali, ha detto che secondo lui ha sbagliato a non proseguirlo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#35] dopo  
Utente 915XXX

ci risiamo !!! …..col Depakin !! lo prendo da 20 giorni a dose 300 chrono! io ho mal di testa assurdi , chiedo è colpa del depakin ? nel caso , posso sospenderlo??? grazie e saluti