Utente 511XXX
Mi rendo conto che è difficile dare valutazioni online,per ora però non posso rivolgermi a specialisti per motivi vari,non so se ce ne siano in zona,non so nemmeno se sono io a ingigantire il problema.
sostanzialmente ho sempre avuto difficoltà a studiare per quanto lo volessi.mi ricordo che da piccolo leggevo delle cose e ne capivo altre.
Crescendo un po' la mia resa a scuola è migliorata,ma non di molto.
Solo in matematica avevo voti decenti perchè facevo molte ripetizioni.
Crescendo,ho intrapreso un po' presto la via universitaria,non ci ho pensato abbastanza,conoscendomi,scegliendo legge.
I primi tempi anche se la mia resa non era sempre eccelsa,sono andato avanti anche se a fatica,ma col passare degli anni aprire un libro e studiare,diventava un incubo.
Spesso leggo tante,troppe volte,la stessa pagina senza ricordare,o capirci nulla e se pure lo capisco dopo 2 minuti non ricordo nulla.
Faccio uno sforzo immane nello studiare e nel trovare la concentrazione.
SE arriva la concentrazione,qualcosa concludo,ma quello stato mentale è solo un sogno per me.

Qualunque cosa mi distrae,qualsiasi,il mio cervello va in rivolta tutte le volte che apro un libro cerca in tutti i modi di portarmi altrove.
Quando poi leggendo,mi accorgo che le cose svaniscono quasi subito,non le ricordo,mi innervosisco ancora di più.
A volte mi ritrovo a fissare il libro che stavo leggendo,senza fare o pensare nulla e me ne rendo conto dopo tanto,come se il mio cervello andasse in pausa.
la cosa è diventata snervante oltre ogni limite,se all'inizio ho pensato fosse normale perdere qualche anno di studio,ora mi sto un po' dando la colpa e per quanto ci provi,non riesco a imparare molto.
E infatti sono bloccato a 4 esami dalla laurea a 28 anni.
Ho tante cose che vorrei fare,ma sposto sempre l'attenzione su altro,cose magari banali.
Mi sento davvero sconfortato.possibile sia solo un problema mio di motivazione?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere un problema di qualsiasi genere.

La valutazione diretta è ciò che consente di stabilire quali siano le problematiche relative alla sua situazione ed eventualmente stabilire un trattamento appropriato.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it