Utente 514XXX
Salve.
A luglio sono stato portato in PS osp. mia città con ambulanza a seguito malore che mi ha colto per strada, e poi ricoverato x 18 gg.
Malore classificato dall'ospedale come episodio lipotimico. Pressione arteriosa misurata al soccorso max 70, min non misurabile.
Sono invalido 70% con cod. 7335. 6424. 4005. L'ospedale riscontra: polineuropatia sens.mot.arti sup+inf. + epatopatia su base alcolica + psoriasi + ipoacusia (basta?).
Premesso che ho smesso completamente di bere da circa 1 anno (cert.SERT) e che non assumo farmaci, di nessun tipo.
Il soggetto di questa lettera è l'episodio classificato come lipotimico, la cui descrizione è particolarmente difficile, almeno per me.
Il primo di questi episodi si è verificato in chiesa durante la confessione, ero un bambino di 9/10 anni.
Poi recandomi ad un prelievo di sangue, poi a seguito di ascolto di racconti tra medici relativi ad operazioni chirurgiche, visioni di scene violente, film di guerra etc. A seguito incidente domestico con ustione II° con l'acqua della pasta. Ma poi anche sul lavoro al computer,
Ultimi due, identici, lunedì 16 matt. e martedì 17 pom. Tento ora di descrivere questi due ultimi.
Sul divano, vengo svegliato da mal di gola, che si estende all'orecchio, all'occhio, fino al centro del naso. E fin qui, solo un po' di nevralgia.
Ma è in arrivo la crisi, vedo arancio gli oggetti bianchi, non vedo gli altri colori. Accendo il televisore per tentare di distrarmi, ma non c'è niente da fare, vedo rosso anche lo schermo, come se la temp.K della luce si fosse abbassata a livelli impossibili per i nostri sensi.
Più difficile descrivere cosa mi succede nella testa. L'unica parola che lo esprime è terrore. Ma non so dire di cosa.
Posso solo dire che non conosco sofferenza peggiore, il dolore fisico a confronto mi fa ridere.
Mi sdraio sul tappeto, pancia in giù, faccia appoggiata a terra, ed istantaneamente mi passa tutto.
Tento di alzarmi, ma la "cosa" riparte. Resto sdraiato ancora qualche minuto Poi mi rialzo (con le braccia, perché le gambe non mi tengono).
Voglio precisare che n o n sono svenuto, non ho perso mi sensi, ho assistito impotente ma lucido a quanto mi accadeva.
Mi sarebbe utile sapere, quantomeno, di cosa sto parlando/scrivendo: neurologia, psichiatria, psicologia, tossicologia, mesmerismo...
Vivo da solo ed adesso nella paura di entrare un'altra volta in questa dimensione.
Grazie, a dispo x ult.info.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può effettuare una visita neurologica per una valutazione approfondita.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 514XXX

va bene, grazie lo stesso.