Utente 186XXX
Gentile Dottore,

scrivo per mia madre di 78 anni, in terapia da due anni con Cardirene - sale di lisina 75 , Telmisartan 40, Nebivololo e omega 3.
Oggi è caduta e si è rotta il femore, deve essere operata e restare in ospedale per almeno una settimana.
Il nostro medico, ci ha riferito che essendo ansiosa e con lieve depressione, può andare incontro a delirio tipici degli anziani.

Vorrei sapere cortesemente:
è utile una cura con integratori come magnesio (Mag2) al mattino e melatonina la sera opure deve assumere durante il ricovero per prevenzione del delirio l' aloperidolo o etizolam e
l' antiaggregante può creare problemi durante il ricovero ?

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
L'ansia e la lieve depressione non sono predittivi per eventuali fenomeni deliroidi dell'anziano in ambiente ospedaliero.

Non è possibile pensare ad una terapia preventiva in quanto non si introduce una terapia se non vi sono sintomi.

Qualora dovessero presentarsi sintomi, i medici che si occupano di sua madre provvederanno ad introdurre una terapia adatta.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Gentile Dr. Ruggiero,

La ringrazio per il riscontro tempestivo.
Credevo che magnesio e melatonina previene il delerio.
Cortesemente,
In caso di episodio, qual è il principio più adatto?

La ringrazio.

[#3] dopo  
Utente 186XXX

Gentile Dr. Ruggiero,

La ringrazio per il riscontro tempestivo.
Credevo che magnesio e melatonina previene il delerio.
Cortesemente,
In caso di episodio, qual è il principio più adatto?

La ringrazio