Utente 549XXX
Buongiorno,
Mi è stato diagnosticato un deficit dell’attenzione (ADD) durante un periodo negli Stati Uniti. Ho attualmente una prescrizione rinnovata mensilmente ma presto dovrò tornare in Italia. Mi chiedevo se è possibile trasportare i farmaci che sto utilizzando (farmaci generici per Adderall) accompagnati dalla prescrizione ed una volta in Italia cercare un farmaco equivalente. Se sì, avrò bisogno di qualche documento specifico da parte del medico statunitense (descrizione del farmaco, motivazione, ecc)? Per quanti giorni (30, 60, 90) può essere valida la prescrizione?

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È probabile che alcuni farmaci non siano disponibili per cui deve premunirsi prima della partenza di ciò che ha bisogno.

Inoltre, per alcuni prodotti sono necessari piani terapeutici che non garantiscono la prescrivibilità a cittadini non residenti con variabili normative differenti per regione.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 549XXX

Sono residente in Italia ed ho visitato gli Stati Uniti per un breve periodo (7 mesi). Il dubbio principale è se ed a quali condizioni posso trasportare in Italia questo tipo di farmaci prescritti negli Stati Uniti.
Grazie