Utente 769XXX
Mia moglie in terapia con amisulpiride 100mg da pochi giorni, stilnox e sonirem (per un totale di 30 40 mg) lendormin da anni e qualche lexotan ha la sera paura di non dormire, il psichiatra consultato le ha detto di provare a scalare 2 gg di sonirem al mese, ma se non si addormenta subito ne prende altre sto provando a diluire le gg del10% cpn acqua distillata per non farla esagerare cosa ne pensate grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Che è una operazione fatta male che non ha alcun senso.

Lo scalaggio sarebbe comunque lentissimo, il problema è l'assunzione continuativa del farmaco di cui lo psichiatra deve essere messo a conoscenza.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 769XXX

Lo psichiatra e' a conoscenza del consumo ormai ventennale dei farmaci,mia moglie non dorme se non prende le medicine e la sera non ragiona sui possibili danni speravo di far bene a diluire il sonirem cosi che se anche esagera un po sto piu tranquillo da sola non calera mai e l effetto pillola o vera incapacita di addormentarsi? Grazie