Utente 563XXX
Buongiorno.. .
Vi illustro la mia situazione.. . Ho 30 anni.. .
A giugno del 2018 ho avuto qualche perdita familiare che mi ha portato ad avere percezione di battiti e senso di tristezza.. .
Lo psicoterapeuta mi ha fatto fare una cura di un anno con olanzapina.. . Cura che secondo molti era esagerata per me.. .
Ogni volta che scalavo avevo problemi di pesantezza di testa è stranezza.. .
Ad aprile ho cominciato ad avere diarrea e a giugno quando ho finito la cura ho avuto ansia forte.. .
Lansia e calata dopo tre mesi e fino a sabato scorso non c'è l'avevo più.. .
Sabato ho iniziato la cura con pylera per l'elicobapter piloti.. .
Appena cominciata la cura mi è risalita l'ansia abbastanza forte.. .
Ora mi mancano due giorni di pylera.. .
La mia domanda è questa: quando finirò di prendere pylera starò meglio?
Passerà nuovamente questo stato di ansia?
Grazie mille.. .

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Poste così, sono domande vaghe sul futuro.
Piuttosto, olanzapina non è una cura "per l'ansia" in senso generico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 563XXX

La mia domanda principale è :
Pylera perché mi ha fatto salire l'ansia?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non saprei, alcuni casi di recidive ansiose o depressive durante terapie antibiotiche ci sono, il perché può essere banale, alcuni farmaci hanno proprietà psicoattive.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 563XXX

Grazie mille dottore...