x

x

Timidezza, ansia e sintomi che peggiorano, a chi chiedere aiuto?

Salve. Non so come aiutare mia sorella. Ha 24 anni, sono anni che sta male, non si è diplomata, sta sempre in casa con me e mia madre. È molto ansiosa, chiusa e sensibile.
Ci sono alcuni periodi in cui sta molto male e periodi in chi sta meglio. È ironica, intelligente, buona.
Ora vorrebbe diplomarsi e farsi una vita sociale, ma è bloccata dalla paura.
In questi giorni sta malissimo e se la prende anche con me e mia madre, è diventata più cupa del solito, più rabbiosa.
Non vuole sentire parlare di psicologi perché ha avuto una brutta esperienza durante l'adolescenza.
Io non so come fare ad aiutarla, come chiedere aiuto. Ha bisogno di una diagnosi, ho paura che possa peggiorare. Dice di avere ansia, umore depresso, ossessioni, sensibilità eccessiva.
Cosa posso fare? Psicologo o psichiatra?
Come convincerla a fare una visita?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 60
È utile che possa effettuare una visita psichiatrica per un trattamento adeguato.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto