Utente 354XXX
Buonasera,
il medico di base mi ha prescritto il Timonorm su mia richiesta di un aiuto per un momento stressante ed impegnativo che devo affrontare.
In passato ho avuto problemi di ansia e attacchi di panico curati con medicinali (citalopram) prescritti da psichiatra e con psicoterapia.
Ormai sono 2 anni che non prendo nulla se non saltuariamente il Lexotan in caso particolari (viaggi lunghi ecc) perché ora sto bene e conduco una vita normale.

Ho iniziato ieri il Timonorm e stamattina mi sono svegliata molto presto, cosa che non mi capita mai.
Ho avuto una sensazione di nausea e poi disturbi gastrointestinali. Ho comunque preso la pastiglia anche oggi.
Al lavoro la nausea è peggiorata, con vampate di caldo e sensazione di stomaco strizzato, ed ho iniziato ad avvertire una forte ansia e derealizzazione, sensazioni bruttissime che mi ero lasciata alle spalle da tanto.


Mi chiedo se in tutto ciò
la causa possa essere il Timonorm.


È il caso di sospenderlo o ci possono essere questi sintomi e poi un assestamento?

E quando lo smetterò mi farà stare di nuovo male?


Mi preoccupa un po’ perché la mia richiesta era di essere più riposata e serena a lavoro, ma oggi con questi sintomi era un incubo.


Grazie mille per l’attenzione!

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Questo tipo di prodotti hanno una efficacia dubbia se non nulla sui sintomi che lamenta e la sottrazione a cure validate è un errore grossolano.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Buongiorno, non mi sono sottratta a nessuna cura. Come scrivevo la terapia farmacologica e psicologica è stata conclusa con successo. Ad oggi non prendo più nulla e sto bene. Se così non fosse sarei la prima a cercare una soluzione! Penso che un po' di stress e ansia siano normali in certe situazioni lavorative, soprattutto in chi, come me, è più sensibile e soggetto a preoccuparsi.

Il mio medico di base mi ha prescritto questo su mia richiesta di un integratore o simili che mi potesse sostenere in un periodo stressante. Alla luce dei miei sintomi (stanchezza e poca energia) ha ritenuto che questi potessero derivare da un po' di tensione accumulata e ha ritenuto che questo integratore potesse aiutarmi a dormire meglio e quindi a migliorare la stanchezza.

I sintomi di nausea e ansia che lamento li ho solo da oggi dopo due giorni di assunzione di questo Timonorm. Volevo sapere se la griffonia può dare questi effetti collaterali e se questi rientrano dopo che ci si abitua o se è meglio smettere, tutto qua.

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Il prodotto è omeopatico e sembra prescritto a caso.

Il suo medito avrebbe potuto prescrivere un qualsiasi altro farmaco che poteva dare una efficacia reale sui nuovi sintomi che si stanno presentando.

Gli "integratori" non agiscono sui sintomi di nessun tipo.

Deve far rivalutare la situazione da uno specialista.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 354XXX

La ringrazio per la sua risposta e comprendo quanto mi dice. Tuttavia non ho comunque avuto una risposta su questo farmaco che non è propriamente omeopatico ma fitoterapico.
Ho letto da altri consulti che è sconsigliato prenderlo insieme a ssri e cercando informazioni in internet pare che la griffonia possa dare nausea e problemi gastrointestinali. Quindi non è che sia proprio acqua fresca, è pur sempre una sostanza.
Poichè, appunto, in internet si legge tutto e il contrario di tutto volevo solo sapere i possibili effetti di questa sostanza da un Medico. Mi sembrava strano essere stata poco bene dal nulla, dopo aver preso queste pastiglie.
Se i miei sintomi peggiorassero sicuramente non esiterei a rivolgermi a chi di dovere!
Grazie per l'attenzione.