Utente 137XXX
Buonasera io soffro da circa 10 anni di disturbo d'ansia, che mi ha causato anche depressione.

La mia domanda è questa è possibile che un disturbo di ansia generalizzata possa causare anche depressione maggiore o sono 2 cose totalmente separate?

Vorrei poi capire a parte le benzodiazepine le cure per il DAG e per la depressione maggiore sono le stesse o si utilizzano antidepressivi diversi?

[#1]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

si può sviluppare un disturbo depressivo anche partendo da un disturbo ansioso, soprattutto se non ben curato fin dal'inizio.
Le terapie si basano principalmente sull'uso di antidepressivi in ambedue le condizioni, la cura resta individuale per una serie di variabili che bisogna prendere in considerazione,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quindi la sua diagnosi quale è, non si è capito ? DAG e Depressione ?
Non è che una diagnosi causa l'altra, una malattia è associata ad un'altra, si complica con un'altra etc. Possono essere indipendenti, anche.
Le cure del DAG sono in parte costituite da farmaci anche indicati nella depressione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#3] dopo  
Utente 137XXX

Grazie per le risposte.
Dato che l'antidepressivo che sto prendendo da 10 anni non funziona più da circa due anni, (precedentemente sono stata bene per 6 anni e poi 2 anni fa ho avuto una riacutizzazione dei sintomi) è possibile il fatto che non funzioni più sia dovuto al fatto che la causa dell'ansia sia diversa?

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le diagnosi non vanno "a cause", ma a forme, insieme di sintomi e meccanismi comportamentali. Su questo i farmaci sono provati. Parliamo di disturbi d'ansia. L'ansia legata ad uno specifico evento potrebbe essere comunque non controllabile, ma questo non necessariamente rientrerebbe in un disturbo. Viceversa, quando l'ansia patologica è presente, è chiaro che coinvolge un po' tutte le questioni attuali, passate o future. Con l'età talvolta i disturbi si aggravano in senso biologico, ovvero richiedono terapie più consistenti per essere controllati.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it