Utente
Buonasera, assumo sertralina 100 mg da circa 7 mesi per DOC.
Prima di assumere questo farmaco avevo il valore delle piastrine a 144.
Leggo che i valori vanno da 150 a 450.
Quindi io sono sotto sebbene di poco.
Ho da pochi giorni fatto un piercing che però continua a sanguinare, anche quando feci gli orecchini semplici ai lobi 5 mesi fa sanguinai abbastanza.
Tenendo in considerazione il valore di 144 di piastrine, assumendo 100 mg di sertralina ogni giorno, è possibile che l’SSRI rallenti la guarigione impedendo al sangue di coagulare?
Il piercing è stato eseguito presso uno studio professionale, tuttavia perdo del sangue che considero eccessivo nonostante siano passati 4 giorni dall’esecuzione del piercing... temo che possa essere l’SSRI unito al basso numero di piastrine.
Premetto che da quando assumo la sertralina non ho più eseguito analisi del sangue per controllare i valori ematici.
Attendo riscontro grazie.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
In verità oltre al numero di piastrine vanno considerati alteri parametri che riguardano la coagulazione. Il numero di piastrine non è eccessivamente basso.

Parli con il suo medico di famiglia che stabilità eventuali ulteriori approfondimenti in merito.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139