Utente 482XXX
Buona sera

Chiedo gentilmente una informazione facile e velocissima

Sono in cura con paliperidone

Ho 32 anni

Ebbene questo farmaco per la mia leggera forma di schizofrenia è una manna dal cielo

Mi fa stare molto bene e ho pochi effetti collaterali

Riesco anche a fare un lavoro fisico abbastanza pesante senza che ne risenta

La mia dottoressa è molto etica e me ne fa prendere 100mg

Mi dice anche che a breve è probabile che smetteremo lo zoloft perché non è strettamente legato alla mia diagnosi

Ma per quanto mi fidi chiedo a voi comunque su un aspetto abbastanza Tabù per voi medici

Ovvero ripeto sono tra i pochi che questo farmaco lo accoglie e lo valorizza anche sotto il profilo etico

Ma tengo anche agli effetti che può dare magari tra 10 o 20 anni

Insomma se la mia salute è ok è vero che comunque accorcia la vita?

Oppure che le funzioni cerebrali alla lunga ne risentono?


Io adesso sto bene e penso di aver azzeccato il mio dosaggio

Sono solo preoccupato se in futuro potrei averne conseguenze sulla salute

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Attualmente non vi sono evidenze che riportino danni di qualche tipo a lungo termine, anzi l'assenza di malattia favorisce un miglioramento generale che prolunga la sopravvivenza con una media più lunga rispetto ai pazienti che non si curano.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Ne sono felice dottor Ruggero

Grazie per la risposta

Non ho altre domande

Grazie ancora e buon lavoro