Utente
Buonasera
Ho preso per due Anni citalopram per attacchi di panico.
Un anno "pieno" e un anno di graduale sospensione.
Sono stata bene per tutto il tempo della cura, zero attacchi di panico.
Ho finito la cura ormai due mesi fa... Ho avuto qualche episodio di ansia e due attacchi di panico, abbastanza intenso... Posso considerare questi episodi "normali" in quanto il mio corpo deve trovare ancora il suo equilibrio senza farmaco (complice anche la situazione attuali, non facile per chiunque) o pensate debba riprendere la terapia?

Grazie per il vostro consulto

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La situazione può ancora stabilizzarsi per cui se non ha sintomi particolari si può ancora attendere.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Buonasera
Purtroppo ho dovuto ricominciare il citalopram poiché ho ricominciato ad avere una forte ansia... Non ho più attacchi di panico ma comunque molta ansia ed insonnia.
Sono molto sconfortato perche ero convinta di avercela fatta dopo due anni di cura.
Mi sa dire se queste ricadute sono frequenti?
È probabile che dovrò sempre prendere il farmaco per stare bene a questo punto?grazie