x

x

Effetto collaterale comparso dopo anni?

Gentilissimi Dottori sono una dozzina d'anni che assumo l'escitalopram, attualmente alla dose di 10mg, senza particolari effetti collaterali.
Siccome da qualche giorno ho difficoltà minzionale e data la situazione ci vuole più tempo per gli esami del caso, nel mentre mi è venuto il dubbio che la causa possa essere il farmaco.
La mia domanda è se un effetto collaterale di questo genere, di tipo "fisico", può iniziare dopo tanti anni senza problemi, dato che ho sempre creduto che o comparisse dall'inizio o dopo qualche mese, casomai migliorando col tempo, altrimenti non si sarebbe presentato.
Tutto questo lasciando perdere quelle situazioni dove sia presente una problematica urologica di fondo e in cui il farmaco può esacerbare la sintomatologia; io mi riferisco ad una persona senza problemi minzionali di natura fisica.
Il dubbio mi è venuto primo perchè in una Vs risposta sul sito ho letto che gli effetti indesiderati possano apparire anche nel tempo, dipende da quali.
Secondo in una ricerca che ho trovato su Pubmed si parlava di effetti avversi che appaiono nel tempo dovuti alla sensibilizzazione al farmaco, ma approfondendo ho capito che ci si riferiva a fenomeni avversi di tipo "psicologico", nelle somministrazioni a lungo termine (effetto paradosso di aumento depressione, inefficacia dopo nuova somministrazione ecc...).

Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
La difficoltà alla minzione generalmente ha una causa legata all'apparato urinario primariamente, potrebbero essere incorse delle problematiche in questo periodo che si manifestano con questo sintomo per cui è necessario un approfondimento.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/