Utente
Buongiorno a tutti.

Premetto che soffro di DOC e sono in cura da uno specialista, vostro collega, che purtroppo non vedo dal 6/02/2020 a causa del virus.
Prendevo 20 mg di Daparox e dal 07/02/2020 ne prendo 40 mg.
Stavo discretamente ma negli ultimi giorni mi è tornato, molto traumatico, il pensiero di far del male agli altri soprattutto alla mia compagna.
E' stato un periodo molto duro, ho finito ieri 2 mesi di quaratena a casa di mia suocera e sono tornato a casa.
Oggi sono tornato in ufficio e a una parvenza di normalità.

Volevo chiedervi se il peggioramento degli ultimi giorni, malgrado le 2 compresse di Daparox, sia riconducibile al periodo difficile, ed è destinato a passare, o se dalla terapia??
Per completezza Vi informo che il Daparox lo assumo, con qualche pausa, dal 2010 e ha sempre funzionato.
Mi ha sempre fatto stare bene.
Grazie.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La terapia potrebbe non essere sufficiente per il trattamento del doc.

Solitamente sono necessari dosaggi superiori.

Comunque, è opportuno parlare con il proprio curante per stabilire se possono essere utili variazioni appropriate per questi nuovi sintomi.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Grazie!