Non cosa mi sta succedendo

Buongiorno, sono un giovane ragazzo di 18 e volevo gentilmente chiedervi un consulto sulla mia strana situazione.

Io in pratica ho sempre avuto perido di ansia dove anche l'umore andava giù, ma comunque bastava qualche notizia positiva che ritornarvi subito ad essere felice, i momenti però aumentarono e questa cosa diventava complicata da gestire perché ogni volta cadevo sempre in momenti dove appunto l'umore "cadeva".
Dopo l'ultimo momento difficile ho deciso di fregarmene di tutto e di vivere come mi andava, da sempre sono stata una persona molto timida e sensibile.
In questo perido però ho notato che non mi sento bene con me stesso, in senso io sono abbastanza felice (non considerando il periodo brutto che tutti stiamo passando) solo che sbra che le miei emozioni siano calate, prima bastava solo una piccola gioia (es.
Una ragazza mi scriveva per salutarmi) che mi sentivo subito al "settimo cielo", ora non è così, se vedo una ragazza in giro ora che si può un po' uscite sembra che non mi dice più niente, la voglia anche di masturbarmi è calata ed io non so più cosa mi sento, sembra che sono un attore che sta recitando in un film seguendo un copione, lo so è abbastanza difficile capirmi ma è come che non provassi più niente o che non capisco cosa provo.

Io alla fine non sono triste al meno all'apparenza solo che questa cosa non mi fa sentire bene con me, sembra che ho perso la mia timidezza e sopratutto la mia sensibilità nel giro di due mesi; come se in due mesi sono cambiato completamente.
Secondo voi cos'è?
Potrò ritornare come prima?

Grazie mille
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

Quindi in sostanza, un qualcosa che inizia con ansia dominante, ma umore che ancora risponde; e ora invece va giù, gradualmente, in un modo che non necessariamente si vede, ma dentro si sente meno reattivo.
La cosa va avanti da tempo, e ha mai ricevuto valutazioni su questo ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Diciamo che da una parte sono anche un po' ipocondriaco e per l'appunto alle mie milioni di visite mi hanno sottolineato questo grande problema di ansia. Io al momento sbra che l'ipocondria l'abbia superata, solo che ho questo problema a livello dell'umore. Diciamo che tutto è cominciato l'anno scorso, poi l'umore piano piano è andato giù, sopratutto in questi mesi di quarantena
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Ma ha mai fatto cure o ne sta facendo per l'ipocondria ?
[#4]
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
L'avevo cominciata alla fine dell'anno scorso, ho fatto tre/quattro sedute e poi vedendo che stavo molto meglio, ho deciso di mollare convinto che ce le potevo fare da solo.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Più che da solo, che la cosa fosse passata da sola e quindi non occorreva un programma più lungo.
Però evidentemente non è stato così, è tornata. Era quindi una terapia di che tipologia ?
[#6]
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Scusi ma di preciso non so dirli di che tipo, in senso era mirata sull'ansia e soprattutto su l'ipocondria perché avevo paura di avere una malattia
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Esistono approcci sensati per l'ipocondria, e altri no. Considerato che in pratica la cura non si è svolta in maniera strutturata, ma è stato meglio o spontaneamente, o per una componente aspecifica del rapporto, stavolta si faccia indicare le opzioni disponibili (farmacologiche e psicologiche, ma si faccia spiegare anche quale tecnica è specifica su un obiettivo).
[#8]
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Va bene grazie mille, lei crede che ci sia una possibilità che ritorni felice come prima?
[#9]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Eviterei domande a ritroso. Stiamo parlando di farsi curare, quindi perché fare un passo indietro e chiedersi se si può star bene ?
[#10]
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Ok grazie mille ancora