Utente
Salve, premetto che ho qualche difficoltà a scrivere...
Cerco disperatamente uno psichiatra che possa aiutarmi!
Sono affetta da una depressione maggiore (per cui percepisco non solo la pensione, ma anche l'accompagnatoria), depressione resistente alla terapia elettroconvulsivante (sperimentata due volte, come a (quasi) tutti i trattamenti farmacologici provati (a parte la Reboxetina e un IMAO: il Parmodalin) negli ultimi (quasi) 20 anni (ho incominciato a 12 anni, e tra un po' ne compio 30).

Per quanto concerne la REBOXETINA invece, ho tratto reali benefici da questa molecola.

E volevo sapere se fosse ancora disponibile in commercio, e nell'eventualità chi potesse prescrivermela, e seguirmi durante tutto il percorso terapeutico, nella zona della provincia di VENEZIA, PADOVA o TREVISO.

Quello che cerco è un terapeuta Umano, competente, che metta in primo piano l'ascolto e non sia prepotente.

[#1]  
Dr. Mario Savino

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Buonasera
per quanto ne so ad oggi la Reboxetina è in commercio col nome di Edronax, Davedax e generici vari.
Lo Psichiatra non posso indicarglielo, guardi semmai fra i profili dei Colleghi della sua zona qui su MEDICITALIA.
Stia bene
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Salve,

Forse è il caso che spieghi di più perché la richiesta è strana. La reboxetina è nota a tutti ed è disponibile ad oggi. Lei afferma che è uno dei due farmaci a cui ha risposto. L'altro è un IMAO, ed esiste un IMAO che hanno rimesso recentemente in commercio, anche se non è quello.
Quindi perché ha bisogno di cercare uno psichiatra ? Quelli che l'hanno avuta in cura, quindi che le hanno prescritto anche parmodalin e reboxetina, hanno ragioni per non essere d'accordo con il prescriverla ?
Inoltre, se aveva risposto alla reboxetina, perché poi l'ha smessa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"