Utente
Salve gentili dottori,
Sono un ragazzo e vi scrivo perché riconosco di avere problemi di depressione.

Fino ad 1 anni da pesavo 110kg, adesso ne peso 70 ed ho perso ben 40kg.
Credevo che il perdere peso sarebbe stato l'inizio di una nuova vita per me.
Piena di sicurezza e self confidence ma... qualcosa è andato storto.
Gran parte della mia dieta è stata drastica e fatta male, ho assunto troppe poche calorie e 0 attività fisica.
Il risultato di questo regime alimentare pessimo è stata una evidente quantità di pelle flaccida.
Questo ha scaturito in me un meccanismo in cui subito ho inteso che i miei sforzi erano stati vani e soprattutto ho cominciato a sentirmi inferiore agli altri.
Anche più di quando pesavo 110kg.
È difficile per me da ammettere ma mi sento inferiore fisicamente agli altri maschi della mia età.
Vedo i loro corpi così perfetti come fosse scontato ma io devo invece vedermi in questo stato.
Questo fatto in me ha scaturito una chiusura verso il mondo ed ormai sono 2 anni e mezzo che non esco una sola sera con gli amici... amici che capendo il mio stato in cui non volevo mettere piedi fuori casa mi hanno abbandonato.
Adesso il problema della mia pelle in eccesso ce l'ho più sottomano e mi conforta molto il fatto che fra 2 anni potrò fare l'operazione di addominoplastica.
Il fatto che adesso mi fa stare male è la solitudine.
Non ho alcuna amicizia ormai.
Invidio profondamente i miei coetanei pieni di amici, con i cellulari pieni di notifiche con inviti ad andare ovunque a destra e manca.
Io non ho niente di tutto questo.
Mi sento profondamente ed enormemente solo e vorrei cominciare a fare delle nuove amicizie perché ne ho bisogno.
Ho messo da parte la mia vita sociale per delle offese che ricevevo ma adesso è arrivato il momento di far capire a tutti che io ho voglia di farmi vedere in giro.
Questa solitudine mi sta divorando ed ho l'impressione che per qualche strano motivo la gente tenda a non cercarmi mai per uscire insieme.
Parlando con loro io sono il ragazzo sempre con la battuta pronta molto divertente ma niente di più.
Sembra quasi che per loro io non sia tagliato per uscire il Sabato sera.
So che può sembrare una tristezza adolescenziale ma vedere i miei coetanei felici ed insieme mentre io sono a casa con la testa sul cuscino fa male.
Soprattutto se questo dura da 2 anni e mezzo.

Grazie dell'ascolto

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se ritiene di avere dei disturbi depressivi può rivolgersi ad uno specialista per risolverli con trattamenti adatti al suo caso.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72