Utente
Sono in cura con citalopram, mi trovo bene.
Non tutti i sintomi sono però scomparsi del tutto, così il mio psichiatra mi ha proposto dij portare il dosaggio prima a 20 e poi a 25 gocce.
Sul foglio illustrativo trovo che la dose massima sia 16.
A voi risulta un utilizzo a dosi così alte del farmaco?
Ho parlato con jn altro psichiatra, e mi ha riferito che l'uso del citalopram anche a 60mg (30 gocce) è usuale.
Come mai questa discrepanza con le indicazioni terapeutiche riportate dal farmaco?

In generale il farmaco non mi hai mai dato particolari effetti collaterali, se non una minore libido e piacere nell'orgasmo.
Aumentare ancora la dose potrebbe significare peggiore quegli effetti collaterali?


Grazie mille

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ha già posto la questione del dosaggio nel mese di Luglio.

Il suo psichiatra ha deciso il dosaggio adeguato per la sua situazione e le ha esplicitato la motivazione.

Se ritiene di non avere fiducia del suo psichiatra può consultarne un altro.

Gli effetti collaterali possono non essere dose-dipendente.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72