Utente
Buongiorno, sono una ragazza di 32 anni.
Volevo avere delle risposte se possibile a proposito di quello Che mi e' successo dai primi di marzo 2020 ad oggi.
non ho mai preso farmaci in vita Mia.
HO UNA GASTRITE CRONICA ANTRALE MA SINCERAMENTE NON HO MAI PRESO NIENTE.

ma quest'anno un giorno sono andata dal mio dottore e le dissi di provare a prendere un po' di calmante, perche LA GASTRITE MI FACEVA INNERVOSIRE e mi ha prescritto xanax.
ERA LA PRIMA VOLTA IN VITA MIA CHE LO STAVO PER PRENDERE E LO USATO PER UN MESE, ECCEDENDO NELLA DOSE DI TESTA MIA NON SAPENDO DEGLI EFFETTI.
SONO ARRIVATA A PRENDERE 30 50 GOCCE AL GIORNO.
POI UN GIORNO HO SMESSO DI PRENDERLE.
DA MARZO CHE HO LA TACHICARDIA NOTTURNA, POSSIBILE CHE DOPO 9 MESI STO COSI?
SONO ANDATA TANTE VOLTE AL PS PERCHE' MENTRE DORMIVO IL CUORE MI PARTIVA ALL IMPAZZATA.
NEL CORSO DEI MESI HO FATTO ECG ECOCOLORDOPPLER, ANGIOTAC, RX TORACE, ANALISI CON TROPONINA DIDIMERO, HOLTER 24H, MA DA QUANDO NON PRENDO PIU' QUESTE GOCCE HO UN OPPRESSIONE AL PETTO DA FAR PAURA, AGHI NEL PETTO, SPECIALMente A RIPOSO, DOLORE AL PETTO, DI SERA SOLO PERCHE' AL GIORNO STO ABBASTANZA BENE E CAMMINO TANTE ORE ALL ARIA APERTA.
SE E' UN DISTURBO AL CUORE NON CREDO ANDREI A CAMMINARE COSI TANTO, MI AFFATICHEREI INVECE SE NON VADO A CAMMINARE E FARE QUALCOSA NON RIESCO A STARE FERMA.
DOTTORE PER LEVARMI OGNI DUBBIO SUL CUORE QUALE ALTRO ESAME POTREI FARE?

AH MI E' SFUGGITA UNA COSA STRANA CHE SE CI PENSO DAVVERO IMPAZZISCO:
LA SERA NON DORMO PIU DAL LATO SINISTRO E A PANCIA SOTTO PERCHE' IL PETTO MI FA MALE E SE MI METTO COSI IL CUORE ACCELLERA E SE MI ADDORMENTO COSI E' UN GUAIO MI SVEGLIO CHE SEMBRA CHE IL CUORE STA AVENDO UN INFARTO.
PER QUESTO NON DORMO PIU COSI MA SOLO A PANCIA ALL ARIA.
PREMETTO CHE A MARZO IL MIO PRIMO EPISODIO DI TACHICARDIA MI HA TRAUMATIZZATO E NON VIVO PIU' SENZA PENSARE AL MIO CUORE CHE POTREBBE AVERE QUALCOSA DI BRUTTO.
LA NOTTE SOLO STO MALE CON QUESTA OPPRESSIONE AL PETTO PAURA DI ADDORMENTARMI ECT... AL GIORNO PIU' O MENO CI PENSO POCO, E ANCHE SE VADO A CAMMIMARE ALL ARIA APERTA FACCIO ANCHE 25 KM FACENDO SALITE SUI MONTI, HO PAURA MA ALLA FINE LO SPORT MI FA SENTIRE MEGLIO, SPERO DOTTORE IN UNA SUA RISPOSTA CHE MI TRANQUILLIZZI UN POCHINO.

COMUNQUE CON LO XANAX PRENDEVO PURE IL CIPRALEX.
PER UN MESE SOLO IN VITA MIA HO FATTO QUESTO ERRORE (FEBBRAIO 2020).

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ha iniziato a curarsi e pensa che sia un errore.

In verità dovrebbe seguire le indicazioni di uno psichiatra per una terapia appropriata e mantenuta nel tempo per la riduzione di tutti i sintomi che lamenta.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore.... Onestamente io non ne so piu' di voi dottori, ma il corpo e' il mio e prima Che assumessi quello xanax stavo benissimo,POSSIBILE CHE DOPO 9 MESI HO ANCORA LA TACHICARDIA NOTTURNA, PER ADDORMENTARMI E' UN INCUBO APPENA MI ADDORMENTO DOPO MEZZORA MI SVEGLIO CON LA TACHICARDIA E INCUBI. AL GIORNO HO UNA CONTINUA OPPRESSIONE AL PETTO, LA MIA TESTA E' COSTANTEMENTE VIGILE SUL CUORE E IL PETTO, CON PAURA CHE MI SALGA LA TACHICARDIA .
ULTIMAMENTE HO ANCHE PAURA DI USCIRE DI SERA, DI VIAGGIARE, DI STARE DA SOLA, PAURA COSTANTE CHE MI VIENE UN INFARTO.
HO QUESTO TRAUMA DALLA PRIMA VOLTA CHE HO AVUTO LA TACHICARDIA DOPO UNA SETTIMANA AVER SOSPESO XANAX E CIPRALEX, A MARZO 2020 , MI E' VENUTA UNA BRUTTA TACHICARDIA E HO AVUTO PAURA DI Morire ,NON SAPENDO CHE ERANO SINTOMI DA SOSPENSIONE.
DOPO UN ANNO QUASI APPARTE LA MATTINA CHE VADO A CAMMINARE PER 3 4 ORE, POI IL RESTO DELLA GIORNATA LO PASSO A LETTO E CON DOLORE COSTANTE AL PETTO E LA PAURA DI ANDARE A DORMIRE. Nonostante questa situazione cerco di stare calma il piu' POSSIBILE. Anche alzarmi dal LETTO velocemente e ANDARE AL bagno sento il CUORE battere forte. SENTO DOLORE AL PETTO CONTINUO, ERO ANDATA DALLA DOTTORESSA PER LA GASTRITE CHE MI DAVA NERVOSISMO E NAUSEA E LEI MI HA PRESCRITTO QUESTO XANAX SENZA FARMI FARE UNA VISITA DALLO PSICHIATRA NON SO, MI HA ROVINATO LA VITA E QUANDO ENTRO NEL SO STUDIO NON VEDE L'ORA DI PASSARE AL PROSSIMO PAZIENTE. NON ASCOLTA . HO perso 15 kg perche ' sono a dieta DA Settembre mangio a colazione pranzo LA sera solo una Tisana perche' HO PAURA di stare male . DOTTORE NON RIESCO A DORMIRE DI LATO PIU' PERCHE ' MI FA MALE IL PETTO E RESPIRO A FATICA E MI SALE LA TACHICARDIA SE DORMO DI LATO COME E' POSSIBILE? PER FORZA A PANCIA INSU' DEVO DORMIRE COME DEVO FARE DOTTORE:( ATTENDO UNA RISPOSTA

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Lei non si sta curando perché non lo vuole fare.

La terapia è stata sospesa 8 mesi fa per cui è ovvio che ci siano dei sintomi.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72