Paroxetina da 11 giorni

Salve dottori, nel settembre 2019 fino a luglio 2020 ho assunto paroxetina da 20 mg con ottimi risultati, (non riuscivo piu a uscire avevo paura di tutto, ansia tachicardia, e mi venivano attacchi di panico in macchina, il mio sbaglio è stato sospenderla dall'giorno all'altro, e da circa un mese mi ha fatto l'effetto rimbalzo, mi sono di nuovo bloccato con la macchina nel traffico, il mio curante e lo psichiatra mi ha consigliato di ricominciare la cura, la prima settimana ho assunto 10 mg insieme a xanax 1 mattina mezzo il pomeriggio (0.5) 1 la sera... da lunedi assumo anche l'altro 10mg di paroxetina rimanente alle ore 14.00 la cosa che mi spaventa che ci sono molti effetti collaterali, come senzo di storidimento, risvegli notturni, ansia triplicata, il problema è che vado ad alternzanza (momenti della giornata sembra sto bene, momenti no) e una cosa che mi sta mettendo molta paura che mi faceva anche prima ma di meno quando la prendevo, è la mancanza di evacuazione, non so se sia la mia mente che mi porta anche a non riuscire ad ottenere l'orgasmo per l'ansia triplicata.
Un ultima domanda, quanto tempo devo aspettare che cominci a darmi benefici?
Perchè sembra che questo calvario non finisce mai... grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 830 50
[#2]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,5k 177 24
Per cominciare non si tratta di effetto rimbalzo: se ha sospeso la paroxetina a luglio e i disturbi sono iniziati il mese scorso è una ricaduta del disturbo ansioso. L'efficacia si inizia a vedere dopo due o tre settimane dall'assunzione di paroxetina a dose piena, almeno 20 mg al giorno. Un aumento dell'attivazione in questa fase di titolazione può essere sgradevole, e quindi va gestita con le benzodiazepine a un dosaggio che non deve essere minimo in assoluto, ma sufficiente a non soffrire troppo, in attesa dell'effetto dell'SSRI.

Franca Scapellato

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottori, quindi questo senso di stordimento e rellantato è per questo, e la domanda sui disturbi sessuali? È la mia mente o anche il farmaco?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottori aspetto una vostra risposta, purtroppo sono molto ipocondriaco e fobbico...
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 830 50
[#6]
dopo
Utente
Utente
Quindi questi effetti "rallentato" senso di non essere concentrato, che mi da fastidio anche quando guido tra l'altro quanto ci vuole che svaniscono??? Per essere più preciso sembra di avere sempre gli occhi vispi e come se si intreccia la vista non so se è anche il mio stato ansioso.
Io voglio tornare soltanto a vivere come un ragazzo normale purtroppo questo periodo mi sta ossessionando.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Poi dottori scusate perche non mi rispondete alla domanda della sfera sessuale? È un effetto comune che svanisce con il tempo? O rimarró impotente tutta il tempo????
[#8]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 830 50
[#9]
dopo
Utente
Utente
Il senso di storidimeto sta svanendo oggi sono 16 giorni, ma rimane l'ansia nel guidare la macchina, pensa che ancora non faccia effetto il farmaco?
[#10]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34k 830 50
[#11]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore mi mettero l'anima in pace e cerchero di aspettare queste 4 settimane
[#12]
dopo
Utente
Utente
Dottori salve, cominci nel dirvi che da da giorni ormai mi sento meglio effetti collaterali spariti, l'unica cosa volevo chiederle, se è normale che in questa fase ho alti e bassi, giorni in cui sembra che sto benissimo, giorni in cui ricado e mi viene ansia, questo effetto altalenate è una cosa normale? È il farmaco che sta cominciando a fare effetto?
Grazie in anticipo e mi scuso per i vari consulti ma essendo molto impaurito in quei giorni chiedevo conferme.
[#13]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,5k 177 24
Sì, è normale avere momenti in cui si sta bene e brevi ricadute, vuol dire che il farmaco sta funzionando, i miglioramenti a volte sono a sprazzi e poi vedrà che si stabilizzerà.

Franca Scapellato

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio