Ansia da disturbi gastroenterologica

Buongiorno, a seguito di disturbi di "Esofagite da Reflusso e Ernia Jatale" e "ultimamente peggiorati con tosse cronica e violenta inoltre senso forte di "corpo estraneo in gola"; mi sono sottoposto a "Gastroscopia" (con biopsie), l'esito:.
ernia jatale di 2 cm.


Si consiglia: Levopraid Gocce 25 mg.
(ansiolitico) e Marial 20 oral stik 15 ml.
(antireflusso gastroesofageo)

Non vorrei soffermarmi sul giudizio di "soggetto psicosomatico" da parte del gastroenterologo; dove, ancora una volta, si cerca di curare il sintomo e non la causa.
Domanda: faccio già uso di Tavor che è un ansiolitico (per l'ansia e disturbi del sonno) il Levopraid, essendo anche ansiolitico, non risulta un "doppione" inutile e, quindi, da evitare ?

Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 33,6k 822 50
Il prodotto ha caratteristiche differenti rispetto al Tavor ed ha una funzione procinetica che serve anche per favorire lo svuotamento evitando così il reflusso stesso.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa