Ansia generalizzata

Buongiorno, sono donna di piu'di 60 anni.

Soffro di ansia generalizzata.
in passato mi sono sottoposta a terapie mirate che x qualche periodo, limitato, sono state efficaci
Ho seguito anche un percorso psicologico:risultato troppi fardelli devo liberarmene
Mi e'stato detto che io devo convivere con l'ansia non combatterla ma accettarla:io pero' sto male fisicamente e mi perdo le cose migliori della mia vita
Conclusione:assumo mezza cpr di alprazolam 0, 25 e gestisco al meglio il tutto.

Il mio medico dice che qs dosaggio non mi crea dipendenza e secondo lui non e'il farmaco che mi fa star meglio
Sara'vero?
ho cercato piu'volte di sospenderlo ma poi i sintomi fisici (malessere nervosismo.
disturbi digestivi...si sono ripresentati) altre cose tipo prodotti naturali, meditazione...non funzionano
So che le benzodiazepine dovrebbero essere usate x brevi periodi con cosa posso sostituirli?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Non è chiaro quali terapie abbia fatto (mirate), e se il funzionamento è stato limitato perché le ha interrotte o nonostante le proseguisse.
La terapia attuale è vicina al niente assoluto, e non è specifica. L'effetto è destinato ad estinguersi dopo circa un mese, anche se ci fosse.
Se il medico dice che il farmaco non la fa star meglio, allora perché glielo prescrive ? Non mi torna il discorso.

"altre cose tipo prodotti naturali, meditazione...non funzionano"

E perché invece dovrebbero ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto