Ho un neo che sanguina e prude

Buonasera,

Premetto che eseguirò una visita dermatologica e che sono a conoscenza del fatto che a distanza non avete modo di darmi risposte, ma chiedo un consulto qui perché la visita sarà in settimana e ho molta paura.


Ho un neo sul lato della vita (che da quanto ricordo ho da anni, ma io ho tanti nevi, quindi non so con precisione) sporgente, di circa 3-5mm di diametro, di colore marrone chiaro, quasi rosa, tondo, che ha cominciato a prudere, al tatto è morbido e un po' ruvido in un punto.
Facendo una foto col telefono (che ha ingrandito 8 volte il neo) ho notato che ha una piccola ferita con sangue (probabilmente è per quello che sembra ruvido in un punto, è per questa piccolissima ferita).


Condivido un paio di foto prive di dati personali del suddetto neo:

https: //photos. app. goo. gl/jQNYkfQAXZyBrb4eA
https: //photos. app. goo. gl/UD2JLSu8dqdaVsUh7

Ora non ricordo di averci sbattuto, o di essermi grattata, e sono andata nel panico che possa essere un neo maligno.
Il neo oggi dava prurito, (ma parliamo di un sintomo durato una mezz'ora) non ricordo se anche altre volte mi ha dato fastidio, forse non ho dato peso alla cosa.

Cosa posso fare?
È sicuramente un neo maligno oppure è poco probabile perché dovrei presentare altri sintomi, posso stare tranquilla fino alla visita (che eseguirò in ogni caso), intendo il prurito non indica necessariamente la presenza di un neo maligno?

Sono un soggetto molto ansioso con una storia di ipocondria alle spalle, sono in terapia da alcuni anni, ma questo evento ha scatenato in me una fortissima reazione di paura.


Non so proprio che fare

Grazie per la disponibilità,
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Stefano Occhiuto Dermatologo 11
Buonasera.
Concordo senz'altro sulla necessità di far valutare il neo ad uno specialista, ma il cambiamento che ha notato non implica necessariamente un evoluzione preoccupante, poiché date le caratteristiche de neo e la posizione in cui si trova è probabile che sia stato inavvertitamente leggermente traumatizzato.
Un cordiale saluto.

Dr. Stefano Occhiuto

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2021
Ex utente
Buonasera,
Ho fatto la visita, con epiluminescenza e dermatoscopia la dottoressa mi ha dato fucicort 20mg/g da applicare, non era sicura fosse una neo o una cheratosi (spero non sia una cosa maligna quest'ultima?), mi ha dato appuntamento a distanza di un mese, per rivalutare.

Io vedo che comunque si è formata una crosticina proprio come se ci avessi sbattuto.

Grazie per la cortese risposta,
Cordiali saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test