Ansia o altro?

Salve, Allora, tutto è iniziato giorno 06/11/2020.
quel giorno mi sono recato in ospedale per un mix di sintomi che persistevano da alcuni giorni, avevo: nausea, diarrea, dolore al petto, vertigini, mancanza di respiro, tachicardia.
Il sintomo che mi ha spinto ad andare in ospedale è stato quest' ultimo, cioè mi sono svegliato e mi sentivo strano come se non fossi dentro il mio corpo, mi sentivo dentro un sogno, come se niente fosse reale.
Mi hanno fatto: un tampone rapido, elettrocardiogramma, un prelievo, misurato la pressione, e la saturazione.
La dottoressa ha detto che non avevo niente, solo ansia.
Come consigli terapeutici nel foglio che mi ha rilasciato l' ospedale c' era scritto "Si raccomanda dieta leggera e ripetere transaminasi e gamma GT tra 20 giorni.
Si raccomanda eventuale terapia con ansiolitico al persistere della sintomatologia".
Non ho seguito nessun consiglio.
Perché tornato a casa mi sentivo benissimo.
Sono stato bene circa un mesetto.
Sono tornato a stare male a dicembre, fino ad oggi.
Adesso ho molti più problemi.
DOLORE AL PETTO, COSTOLE, SPALLA, BRACCIO.
PESO AL CUORE, BATTITI ACCELERATI, MAL DI TESTA, MAL DI SCHIENA.
MANCAZA DI RESPIRO, BISOGNO CONTINUO DI FARE SOSPIRI.
NON RIESCO A STARE FERMO, NERVOSO, PENSIEROSO, TRISTE.
PAURA DI MORIRE/DESIDERIO DI MORTE.
DIFFICOLTÀ AD ADDORMENTARSI.
MI SENTO A DISAGIO QUANDO ESCO DI CASA, NON VOGLIO RESTARE A CASA, HO LA CONTINUA PAURA DI AVERE UN MALORE E NON POTER CHIEDERE AIUTO A NESSUNO.
A gennaio 2021 sono stato da un cardiologo per una visita.
Dove è risultato tutto ok.
Ormai ero convinto di avere una malattia al cuore.
anche il cardiologo si è accorto che non sto bene.
Mi ha prescritto una terapia sequacor, e xanax 1 compressa al giorno.
Con lo xanax diciamo che sono stato un pó meglio per un 15gg Adesso ho l' impressione che faccia molto meno effetto.
Ho notato che da quando assumo xanax mangio molto di più, sono sempre stato un tipo a cui piace mangiare, Ma adesso mangio il doppio di prima, sopratutto cose dolci.
Può essere un effetto collaterale dello xanax?
Ormai è da tre mesi che dormo sul divano, non voglio dormire nel letto perché ho paura di avere un malore, invece nel divano mi sento al sicuro.
Non riesco più a guardare la tv, perché quando sento o vedo notizie del tipo (morti, malattie e tragedie mi viene la nausea) esempio: stavo guardando una serie tv, improvvisamente uno dei protagonisti ha un infarto, vedendo quella scena mi è venuta una una forte nausea e tachicardia.
Uno dei principali sintomi che accuso in questo periodo è la mancaza di respiro, prendo continuamente boccate d' aria.
Mi danno un senso di sollievo.
Anche se so che sono dovute al mio malessere, penso continuamente di avere un problema ai polmoni.
cercando su internet le possibili cause, leggo le peggio cose, e comincio a preoccuparmi, Perché penso "e se forse sospiro per via di questo problema?
" così vorrei al più presto fare una radiografia del torace.
Cosa mi succede?
Perché sto così?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Ad oggi ancora non ha ricevuto una terapia specifica per questi sintomi che sono in aumento.

È utile che effettui una visita psichiatrica.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Buongiorno dottore, prima di tutto grazie per avermi risposto. Le volevo chiedere stando male psicologicamente, si possono avere tutti i sintomi che le ho scritto? Perché mi vorrei recare in ospedale. Ieri notte tremavo come una foglia, nausea, dolore al petto e braccio, mancaza di respiro. "Non che adesso stia meglio". So che dovrei chiedere aiuto ad uno psichiatra, ma non ce la faccio. Come posso parlare dei problemi che ho ad uno sconosciuto, una persona che non conosco, che con me non c' entra niente, se non riesco a farlo nemmeno con i miei cari? è come se avessi paura di affrontare la situzione.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Perché invece se va in ospedale trova una persona che conosce.

Non serve andare in ospedale, deve prenotare una visita psichiatrica.
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto