Ansia generalizzata

Salve buonasera vi espongo il mio problema ho iniziato a giugno una cura per ansia generalizzata con daparox lorazepam a settembre sono preso in cura dalla neuropsichiatra dell'ASL che mi cambia la cura in quanto avevo vari problemi con la precedente mi dà cipralex 14 gocce e em a sera 2 mg più melatonina dispetto sono stato decisamente meglio poi dopo 5mesi di em decide di ridurre il farmaco a 1 mg la sera e quivi problemi tachicardia e ansia dopo poco sveglio sensazione di extrasistoli cuore che batte forte poi si ferma per qualche secondo e poi riparte affanno continuo leggera tosse e poi una strana incontinenza cioè la difficoltà a trattenere l'urina quando scappa ma mi chiedo sono questi sintomi di una riduzione da farmaco sto così da 10 GG passeranno
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 988 248
Il farmaco sarebbe l'en se ho capito. Da 2 mg a 1 mg. Sì, può essere una sindrome astinenziale. Magari quando si riduce si può andare più piano, specie se da poco si è iniziato il daparox, e aspettando quando i sintomi sono sotto controllo almeno da un paio di settimane.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il daparox l'ho iniziato a giugno e A settembre sostituito con il cipralex speriamo passino presto sti sintomi
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 988 248
La cura va rivista, da Settembre ormai sono passati più i tre mesi. Se non va, val la pena riconsiderare dose o scelta del farmaco.
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto