Striature sangue nelle feci

Buongiorno,

Quasi 2 anni fa ho sofferto di un’infezione alle vie urinarie/Testicoli.
Dq quel periodo sono sempre in ansia e stressato per paura di avere qualcosa di grave.
Ho spesso l’impressione di avere un’oppressione al petto, battito accelerato, pancia gonfia e qualche episodio diarroico (sopratutto in concomitanza con eventi stressanti).
All’epoca, pochi mesi dopo, avevo fatto ulteriori controlli: esami del sangue, ecografia addome completo, ecocardio colordoppler, visita gastroenterologica.
Gli esami del sangue erano tutti nella norma, ecocardio anche.
L’ecografia addome e visita gastroenterologica avevano evidenziato addome trattabile, meteorico, apprezzabile corda colica sx.
Trattamento con Duspatal, fermenti e Riopan.


Veniamo a oggi: da qualche settimana soffro di fitte nel basso addome più frequenti ma non esclusivamente sul lato destro ma qualche volta anche sul lato sinistro (che si irradiano fino all’osso dell’anca).
Il dolore non è continuo ma intermittente e non troppo intenso.
Possono passare anche molte ore (qualche volta anche la giornata intera) senza alcun dolore.
Non sembra cambiare in base alla posizione o muovendo la muscolatura addominale.
Ultimamente però la cosa che mi ha spaventato è stato vedere 2 volte (a distanza di 15 giorni) striature di sangue rosso vivo nelle feci (solide, formate e di colore normale).
In un episodio diarroico recente non erano presenti tracce di sanguinamenti.


Ho quindi ripetuto gli esami del sangue fatti 1 anno e mezzo fa:
Emocromo nella norma, marker tumorali (alfa1fetoproteina, GICA, CEA, PSA, NSE) nella norma, ferro nella norma ma notevolmente aumentato rispetto agli esami precedenti (da 88 a 150), TAS (nella norma ma passato da 106 a 199, limite 200), transaminasi, gammaGT, LattatoDeidrogenasi, Trigliceridi, ProteinaCreattiva, creatinina, azotemia, VES nella norma.
(Se utile posso riportare i valori di tutti).

Gli unici valori alterati sono:
Colesterolo totale: 240 (HDL 66)
Bilirubina totale 1, 51.
[0, 30-1, 20]
Bilirubina diretta 0, 21 [0, 00-0, 20]
Bilirubina Indiretta 1, 3 [0, 20 - 0, 80]
FT4 (Triiodotironina libera) 6, 60 [2, 40-6, 50]

Nessuna variazione di peso e appetito regolare.


Rispetto a questo quadro, cosa ne pensate?


Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 209
Nella stragrande maggioranza dei casi, le strie di sangue provengono da " banali " emorroidi interne, ma obbligano ad eseguire una colonscopia o almeno una retto-sigmoidoscopia per una diagnosi precisa.

Prof. alberto tittobello

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa