Ansia palpitazioni

Salve ho avuto numerosissimi consulti in ospedale con cardiologi fatto esami come elettrocardiogramma ecografie ecocardiogramma ecc.
Tutto negativo.
Io sto impazzendo.
Passo le mie giornate con la peggiore delle paure e sempre con un ansia che definire alta e dire poco.
Sono convinto si tratti di qualcosa di cardiologico, perché ho battiti anomali al cuore.
Io non so come uscire da questa storia ho paura e vivo nella paura costante che qualcosa di male ci sia.
Tutti i sintomi ci sono eppure i medici escludono cause organiche ma io ne sono convinto.
A 22 anni una vita così e compromessa.
Non ho distrazioni, vivo un incubo.
Ce poco altro da aggiungere.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,5k 177 24
L'unica opzione è farsi visitare da uno psichiatra e, se la gravità del disturbo ansioso è come la descrive, assumere una terapia farmacologica. Quando l'ansia sarà un po' ridotta si potrà ipotizzare un percorso psicoterapico associato ai farmaci, che andranno assunti per tutto il tempo che occorre. Rimuginare in casa e stare male serve solo a cronicizzare il problema.

Franca Scapellato

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio