Buongiorno, dipendenza minias gocce

Buongiorno, ho 24 anni.

Da anni faccio abuso di Minias gocce.

Nel 2019 ero arrivata a toglierle quasi in associazione allo xanax da prendere 3 volte al giorno dalle 8/20 gocce e poi la sera il ministro a scalare.
Successivamente ho avuto problemi personali e familiari.

La pandemia non mi ha aiutata in questo è sinceramente sono molto stanca di andare da specialisti riguardante questo fatto.

Il mio medico di famiglia mi ha detto che dobbiamo togliere questo minias è mi ha prescritto una compressa di xanax 0, 25 e 15 gocce di minias la sera.
Non saprei.
Abuso di minias, una boccetta mi dire 2/ massimo 3 giorni associato a 5 mg di melatonina anche.
Nemmeno dormo bene nonostante tutto.
Ho sintomi depressivi, non riesco a calare di peso, sono apatica e sono davvero stanca.
Vorrei un consiglio da voi.
Quale sarebbe la soluzione migliore?
Scalare gradualmente si, ma da quanto?
Associo questa compressa di xanax?
Vorrei un vostro sincero parere.
Grazie.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,5k 177 24
La situazione descritta indica un problema di fondo, che da anni sta "tamponando" con benzodiazepine. Sostituire una benzodiazepina con un'altra non ha senso, riducendo il minias l'ansia aumenta. Ma è proprio così difficile rivolgersi a uno psichiatra?

Franca Scapellato

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Non è che non dorme bene nonostante tutto, a questo punto dorme male anche a causa del minias assunto in questa modalità, il quale invece non svolge di per sé alcuna azione diretta sul sonno, essendo diventata assuefatta.
In questi casi è opportuno prima impostare una cura che blocchi l'assunzione del minias e risolva l'intossicazione in corso. Dopo di che sarà più chiaro quale fosse il quadro di partenza, e che tipo di cura richieda, se il problema di partenza è ancora attivo.
Indicazioni tramite il sito non se ne possono avere, né avrebbe senso in una situazione del genere. La sospensione del minias ovviamente non può essere brusca, ma il problema è diverso, e cioè come bloccare il rapporto con questo comportamento di abuso, altrimenti ogni prospettiva di star senza è fallimentare.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottoressa Scapellato, la sua ultima domanda ha mancanza di empatia.
Grazie Dottor Pacini.
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
No, signora, non è corretto rivolgersi così a chi le ha risposto. Tantomeno usando termini tecnici, che risultano oltremodo offensivi. La dottoressa sti stupisce e la sollecita su una cosa che in effetti manca "macroscopicamente", cioè che sta gestendo la cosa da sola quando è evidente che la situazione è fuori controllo. Su questo, io le ho detto una cosa analoga, cioè che è indicato e urgente far gestire al medico l'abuso di bdz.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio