Utente
cari dottori io volevo solo sapere che cosa puo' succedere con un assunzione di tavor 1mg e poi 0.5mg per circa 10 anni come sonnifero, ci sono effetti collaterali? se si,sospendendo la terapia dopo tutto questo tempo ci sono comunque danni?. e poi una curiosita' che non riguarda me ma una persona a me molto cara,riguardo l'assunzione di un farmaco chiamato tegretol per disturbi credo psichici,che tipo di farmaco e'? l'assunzione prolungata anche se poi interrotta lascia strascichi di qualche genere? io ho notato delle modificazioni nel carattere e forse anche nella personalita',esistono psicofarmaci che presi anche sotto stretto controllo medico a vantaggio di un miglioramento della sintomatologia lasciano effetti collaterali "vitalizi"? ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il tavor, come qualsiasi altra benzodiazepina, assunto per così tanto tempo ha l'effetto di creare dipendenza dalla molecola in questione. In parole semplici, il farmaco non ha più alcun effetto terapeutico, ma sospenderlo può dare dei sintomi da astinenza, ancora maggiori se viene sospeso bruscamente. Le consiglio di consultare uno specialista in psichiatria per avviare una disassuefazione. Il tegretol è un antiepilettico con proprietà stabilizzanti dell'umore. Può essere assunto per svariate patologie. La sua sospensione non provoca di per sè turbe caratteriali, piuttosto è possibile che vengano fuori aspetti problematici per i quali il farmaco era stato assunto e che non sono risolti e compensati.
Non esistono effetti collaterali "vitalizi" nelle terapie che lei ha menzionato.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente
grazie tante dottore