Utente 123XXX
salve sono un ragazzo di 24 anni

Da un paio di anni ho l'ossessione che mi voglio farmi amputare i genitali.
L'idea di vivere senza genitali mi affascina tantissimo (vedi in india gli eunuchi) tanto piu l'idea di urinare in posizzione seduta.
io gia qualche anno fa avevo provato a farmi amputare il pene spruzzandomi del ghiaccio spray nel prepuzzio, però dopo che mi sono recato al PS mi hanno solo fatto un intervento di circoncisione, per trauma da ustione da freddo.
invece altre due volte a distanza di circa un anno mi sono iniettato all'interno di ambedue i testicoli, tramite una siringa, dell'acqua sporca, la mia idea era di provocare lesioni in grado di essere sottoposto un intervento di orchiectomia, ma invece in tutte e due i casi i medici mi hanno diagnosticato orchiepidimite che con una cura antibiotica e finito tutto, il che mi ha dato molto fastidio che in anbedue i casi nessun medico mi ha proposto l'asportazione dei testicoli.
ora i mi chiedo il perche di questa mia ossessione (che prima o poi riusciro a fare, perche l'idea di non avere i genitali e dover urinare come una donna mi affascina tantissimo e mi piace)?
c'e un modo per farmi asportare i genitali senza che io mi autolesioni?
Ce una spiegazione al mio problema?

Certi di una vostra esauriente risposta vi porgo distinti saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se vuole può farsi operare senza pr questo rischiare la vita, credo pero' che lei abbia un problema psichiatrico che andrebbe trattato senza perdere tempo!
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 123XXX

grazie della risposta
voglio sapere che tipo di probblema ho?
e come faccio a operami?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Innanzitutto va fatta una diagnosi psichiatrica.

In presenza di un disturbo psichiatrico non puo' essere fatto l'intervento, mentre puo' essere fatto per alcune condizioni dopo una serie di visite e colloqui psicologici.

https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 123XXX

si ma io non sono pazzo
io sono sano di testa tanto e vero che mi sto laureando
il probblema e che io mi trovo bene con me stesso senza i miei genitali

[#5]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gentile utente, prima di affrontare una eventuale operazione non crede che sia opportuno fare una serie di colloqui con uno psichiatra o psicoterapeuta per comprendere meglio le motivazioni della sua scelta? inoltre, in caso di operazione dovrebbe comunque affrontare un cambiamento in cui un accompagnamento psicologico sarebbe sempre necessario. Tanto vale cominciare a discuterne prima con uno specialista. Non si vuole mettere in discussione la sua lucidità mentale solo darle la possibilità di avere una maggiore consapevolezza sulla sua eventuale scelta.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Lei fantastica su una condizione che non ha vissuto, quindi non si può affermare che lei "si trovi bene" con genitali lesionati o assenti, inoltre nell'immaginazione crea delle corrispondenze "analogiche" non realistiche, ovvero che la lesione die genitali maschili porti ad una condizione di sistema uro-genitale femminile funzionante.

In ogni caso, se la definisce ossessione, e se riferisce che la cosa la gratifica almeno sul piano dell'immaginazione, spieghi meglio dove per lei sta il problema. Si lamenta di avere un desiderio o una fascinazione per un qualcosa, perché se ne lamenta ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 123XXX

io non ho nessun desiderio di diventare donna.
a me mi affascina solamente l'idea di non avere i genitali e non avere un sesso.

[#8]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009


Gentile utente al di là della sua intenzione dichiarata, ciò che ritengo di particolare interesse sono le frasi da lei scritte e che qui riporto:

(..)Ce una spiegazione al mio problema (..)?
(..)voglio sapere che tipo di probblema ho?(..)

Questo evidenzia che la sua decisione possa nascere da un "problema" sul quale chiede di conoscerne le cause. Allora non sarebbe opportuno rivolgersi ad uno specialista (psichiatra, psicoterapeuta che sia) di persona per tentare di avere maggiori indicazioni per quello che lei stesso definisce problema? Se come tale lo vive non dovrebbe innanzitutto risolverlo prima a livello psicologico? Altrimenti perchè ha usato tale definizione?
saluti

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"a me mi affascina solamente l'idea di non avere i genitali e non avere un sesso."

Non è quello che ha detto. Ha detto che immaginava un apparato urologico funzionante come quello di una donna. Non avere un sesso non è un qualcosa che viene ottenuto con una disfunzione o assenza dei genitali. Non è chiaro cosa intenda per "non avere un sesso". Sarebbe bene che chiarisse il suo punto di vista con uno psichiatra o uno psicologo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it