Problemi con il mio ragazzo

Salve a tutti, sono una ragazza di 18 anni e sono fidanzata con un ragazzo di 2 anni piu grande da due anni.
Noi abbiamo una storia a distanza, lui è di napoli e io di roma.... questo è una cosa che comunque ci limita e che non ci fa vivere a pieno la nostra storia. il problema piu grande pero è che le poche volte che stiamo insieme, lui non mi bacia mai, e quando glielo chiedo mi bacia a stampo... lui dice che il bacio "ALLA FRANCESE" per lui è volgare e che il bacio a stampo normale è piu bello e piu intimo.
E' capitato pero che dopo che non ci vedevamo da molto tempo, lui mi abbia baciato appassionatamente, proprio nel modo che a lui non piace. In quei casi, sarà stato solo il maschio che c'è in lui a parlare???
La cosa brutta è che per me il bacio è una delle cose fondamentali in un rapporto, tanto quanto per lui non è importante.
Stessa cosa quando facciamo l'amore... non mi bacia mai, ne prima (è successo poche volte), ne durante. Anzi, lui molte volte predilige posizioni in cui è impossibile guardarsi addirittura in faccia. Questa è una cosa che mi fa veramente star male, perchè non riesco piu a vivere il momento come un atto d'amore....
Vorrei parlarne con lui di tutto questo, ma la sua risposta la maggior parte delle volte è stata quella che vi ho riportato sopra...ma a me non convince del tutto. non vorrei sembrare poi assillante, ma penso che questo sia un grave problema.
spero che voi sappiate dirmi qualcosina di piu.
Vi ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,7k 292 182
Gentile ragazza, il suo è un grave problema se lei pensa che lo sia. Non esistono regole fisse nello svolgimento della sessualità fra le persone, e nemmeno in fatto di gusti. Dalla sua descrizione non è possibile dire chi di voi due "sbaglia" o "ha ragione", ma solo capire che per lei questo gusto particolare del suo ragazzo in fatto di baci costituisce un problema.
Inoltre, la distanza complica le cose e non vi permette di comunicare, anche fisicamente, in modo da approfondire più velocemente il vostro rapporto.
Probabilmente la cosa migliore consiste nel cercare di non farne un dramma, almeno per ora. Se poi il problema dovesse perdurare e il suo ragazzo non dovesse mostrarle alcuna intenzione di venire incontro ai suoi gusti, una consulenza di coppia potrebbe essere d'aiuto.

Cordiali saluti

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Santonocito, prima di tutto vorrei ringraziarla per la sua tempestiva risposta...
è vero che la distanza complica le cose, e forse è anche questo fatto motivo di molti dubbi e discrepanze tra noi due... ma come lei ha ben detto bisogna vedere se la cosa persiste... beh, è ormai passato un anno da quando ho iniziato a riscontrare questo problema in fatto di baci.
Lei mi suggerisce uno specialista di coppia. Ma a 18 anni?
[#3]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,7k 292 182
Sì, è vero che alla sua età è piuttosto inusuale una consulenza di coppia. Ma tutto sta a vedere quante probabilità ha la vostra relazione di proseguire, quanto è solida e quanto ci tenete.
A 18 anni è inusuale la consulenza di coppia perché, non credo di dirle una cosa strana, a 18 anni in genere le coppie durano poco. Se una relazione è effimera, la consulenza di coppia è inutile. Finisce prima la relazione del problema!
Ma se il vostro fosse un rapporto maturo, solido e serio, malgrado i 18 anni, allora il ricorso allo specialista potrebbe essere giustificato.
Del resto, se si trattasse di un problema di salute personale, l'età non farebbe alcuna differenza.

Cordiali saluti
[#4]
Attivo dal 2008 al 2013
Psicologo, Psicoterapeuta
Gentile ragazza,
è comprensibile il suo disagio per la situazione che ha descritto.
Il bacio è scambio e fusione profonda con l'altro. Rappresenta il concretizzarsi dell'intimità esistente tra due persone e contribuisce a rafforzarla. Un'intimità che va al di là del contatto fisico che si ha durante un rapporto sessuale.
I motivi sottostanti il comportamento del suo ragazzo possono essere svariati e riconducibili, allargando la prospettiva, al modo in cui lui vive e si rappresenta la vostra relazione, .
"Vorrei parlarne con lui di tutto questo [...] penso che questo sia un grave problema."
Non lasci scivolare l'argomento, ma lo ri-affronti. Potrebbe anche introdurre la tematica facendo leggere al suo ragazzo la richiesta che ci ha inviato.

Cordiali saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
rispondendo al Dr. Santonocito, le dico che ha perfettamente ragione. Non ci sono età per queste cose, quello che è importante è quanto veramente si ritiene importamente la storia che si sta vivendo. Io penso veramente che questa cosa sia importante, ma è pur vero che non saprei veramente come fare perchè come le ho detto lui non vive dove vivo io e frequentare uno specialista la vedo molto complicata.
Lui poi è la timidezza fatta persona, e difficilmente si apre con gli estranei.
Rispondendo anche alla Dr.ssa Saracino, lei mi ha dato un'ottima idea, ma purtroppo so già l'effetto che in lui farebbe leggere quanto scritto in precedenza. Mi direbbe che tutto quello che ho scritto sono mie paranoie e che io mi cerco dei problemi che non esistono pur di averne alcuni, che lui mi ha gia spiegato cosa che ne pensa a riguardo ecc. ecc.
Proverò a breve a riparlarne, sperando in qualche effettivo cambiamento. Anche perchè, se non dovessero esserci, ho dei dubbi su quanto e come possa ancora durare la storia.
Grazie mille a entrambi.
[#6]
dopo
Utente
Utente
...mi ero dimenticata, che comunque lui critica sempre il fatto che io cerco spesso aiuto nelle altre persone, che mi confido con i miei amici. Al contrario lui non mi dice mai niente a nessuno, perchè non ha assoluta fiducia negli altri. Questo, non so sbaglio, io l'ho sempre ricondotto al fatto che lui non ha mai avuto un padre, perchè se nè andato con un'altra donna appena è nato.
Quindi per me è anche difficile avere un dialogo serio con lui, poichè è difficile capire cosa veramente pensa e vuole.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test