Utente 204XXX
Salve a tutti, ho un problema da esporvi .
Sono fidanzata da 3 anni e 3 mesi con un ragazzo stupendo, dentro e fuori, che amo molto e per lui farei ogni cosa perchè è l'Amore della mia vita. Proprio per il Grande Amore che provo per lui oggi vi sto scrivendo perchè voglio migliorare il mio carattere e voglio farlo Felice più di quello che lui mi dice essere già.
Il mio problema è questo: quando discutiamo (per delle banalità assurde tendo a sottolineare, perchè siamo molto molto compatibili) io mi arrabbio molto, sono molto testarda e a volte rispetto alla stupidaggine motivo di discussione, tendo a metterci un pò di tempo prima di tornare normale. Poi inizio a parlare a macchinetta.
Come posso migliorarmi in questo aspetto?
Grazie mille

[#1]  
Dr.ssa Federica Giromella

20% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile signora, un percorso di autoconoscenza per comprendere meglio le ragioni per cui ci si comporta e reagisce i determinati modi, anche non voluti o desiderabili, forse è ciò che le serve. Dovrebbe cercare di capire di più i veri motivi che sono dietro certe scelte e atteggiamenti. Se non riesce da sola provi con qualche seduta da uno psicologo, che potrà solo chiarirle le idee, senza dover pensare di andarci per anni in percorsi chissà quanto impegnativi. Può sempre fare un tentativo e smettere quando vuole. Buona ricerca, cordialmente, Federica G.
Dr.ssa federica giromella

[#2]  
Dr.ssa Verena Elisa Gomiero

24% attività
0% attualità
12% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
concordo con la collega, forse sarebbe utile per lei lavorare su questi aspetti con una persona competente.
Una domada: le capita di arrabbiarsi anche con altre persone?
Cordialmente
Dr.ssa Verena Elisa  Gomiero
psicologa psicoterapeuta
www.drssagomiero.it

[#3] dopo  
Utente 204XXX

Grazie per la tempestiva risposta risposta.
Alla Dott.ssa Elisa: con le altre persone mi capita meno perchè se per esempio si dimenticano una telefonata oppure di mandarmi un messaggio a me non interessa, se invece lo fa il mio ragazzo è una reazione che mi viene da dentro, tocca la parte più vulnerabile di me.

[#4]  
Dr.ssa Verena Elisa Gomiero

24% attività
0% attualità
12% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
sarebbe perciò utile provare a capire come lei stessa riferisce <è una reazione che mi viene da dentro, tocca la parte più vulnerabile di me>.
Lei stessa si rende conto che si comporta in modi diversi con le persone. Provi a chiedere un consulto psicologico .
Cordialmente
Dr.ssa Verena Elisa  Gomiero
psicologa psicoterapeuta
www.drssagomiero.it

[#5]  
Dr. Edoardo Riva

28% attività
8% attualità
16% socialità
SEREGNO (MB)
COLOGNO MONZESE (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Non sembra che il suo fidanzato le abbia chiesto di cambiare in questo senso quindi pare che questa insoddisfazione del vostro rapporto sia sua signora. Non so da quanto tempo le accade questo, ma è un segno che lei vuole mettere se stessa anche al centro del rapporto più di quanto lo è ora; infatti dice di voler far felice lui, ma non lo dice altrettanto convinta di sé.
Le suggerisco: gli parli chiaro nei momenti di difficoltà ed in cui ha bisogno di aiuto più di quanto si aspettava (per esempio dicendo: "mi sono sentita triste - confusa quando tu hai detto/fatto così, anche se poteva sembrare una cosa da niente").
Quello che fa ora è invece allontanarsi esageratamente dal suo fidanzato e poi di cercare di recuperare la sua attenzione parlando a macchinetta.
Forse così il vostro amore le sembrerà un po' meno da favola, ma per costruire (come forse avete in progetto) una storia che possa anche durare con successo si parte anche da questi aspetti reali di cui lei ci parla.
Cordialmente
Dr. Edoardo Riva
Psicologo, Psicoterapeuta

[#6] dopo  
Utente 204XXX

Grazie a tutti per le vostre risposte.
Dottor Riva io sinceramente sono molto soddisfatta del mio rapporto quindi non so cosa Lei mi vuole dir: forse che quando non mi va bene una cosa devo subito dirla?
Inoltre io chiedo un "aiuto" perchè voglio migliorare
Grazie

[#7]  
Dr. Edoardo Riva

28% attività
8% attualità
16% socialità
SEREGNO (MB)
COLOGNO MONZESE (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Sì, si faccia "aiutare" amorevolmente dal suo fidanzato qualche volta a non dare troppo peso a queste situazioni, visto che la testardaggine ce l'ha con lui. Se poi insieme lei non si ammorbidisce può pensare di fare colloqui per capire il senso del problema, a partire da quando ha avuto origine. Mi sembra comunque che dietro ci sia l'intenzione sia di investire nella vostra coppia.
Dr. Edoardo Riva
Psicologo, Psicoterapeuta