Voglia di tradire la mia ragazza, vi prego aiutatemi

Salve a tutti , chiedo e necessito un aiuto da parte di voi esperti , perfavore aiutatemi..
ultimamente sento il desiderio di tradire la mia ragazza .
Preciso , che sono fidanzato da tanto tempo e la amo e mi trovo bene con lei ; la nostra relazione negli anni ,sopratutto agli inizi è stata molto altalenante,sopratutto da parte sua, mi ha lasciato più volte ma poi è ritornata .
Non ho mai avuto altri rapporti sessuali con altre ragazze( seppur ho avuto altre ragazze) , lei invece le varie volte che ci siamo lasciati ne ha avuti con altri,ma mai mentre eravamo fidanzati.

La voglia di tradire è rivolta verso donne più grandi , intendo sui 40 anni.

Qualche giorno fa è capitato di flirtare in chat con una donna sulla 40ina , abbiamo parlato per diversi giorni ( mai di persona , solo in chat) , e quando lei mi ha chiesto di incontrarci , mi sono tirato indietro . Da un lato sono attratto , e vorrei fare una " scappatella" , dall'altro mi rendo conto , che non credo varrebbe la pena "distruggere" una relazione , per una scappatella puramente fisica, e comunque mi sentirei troppo in colpa...

E' capitato al più che mi sono toccato vedendole durante una videochiamata, ma ho sempre rifiutato l'incontro fisico .

Sono disperato , vorrei che questa voglia mi passasse del tutto , perchè la amo e non voglio ferirla in nessun modo ; a volte riesco a sopprimere questa "voglia" ma dopo mesi ritorna .

voglio far notare che :
-Le Donne più grandi sono sempre state un mio desiderio da quando ero piccolo.
- Non ho mai avuto altri rapporti sessuali al di fuori che con lei
-Il sesso con la mia attuale ragazza va molto bene, non ho proprio di che lamentarmi...

Sono in una situazione critica, e sono davvero abbattuto per questa situazione, vi prego aiutatemi
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 493 45
Gentile ragazzo,

con i limiti della valutazione a distanza, non sono certa che questa problematica sia di pertinenza dello psicologo: tu dici di amare la tua ragazza ma di essere a volte tentato da altre donne.

Chi non lo è?

Ma il punto è che cosa farsene di questi pensieri, desideri.

Prima di sentirsi abbattuti, bisognerebbe riconoscere che questi pensieri entro certi limiti ci stanno; il problema è se diventano ossessivi o se si passa all'azione, non certo da un punto di vista morale ma per le problematiche relazionali.

Cordialmente,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissima Dr.ssa Angela Pileci,
innanzitutto la ringrazio per la sua risposta; però vorrei farle notare che anche se effettivamente non vi è stata nessuna azione fisica/incontro reale, ho ceduto , a volte nelle videochiamate ,( tipo videoconferenze) con queste donne.
Quando è successo sono stato afflitto da dei sensi di colpa molto pesanti ;
ho cercato di "autoscusarmi" dicendomi che non era una cosa reale ,ma ,paragonabile alla visione di un "video erotico"; anche se vi è comunque una interazione tra due persone diversamente da un video vero e proprio.

Per quanto riguarda il lato fisico , si , ribadisco , non ho mai ceduto , ne mi sono permesso d'incontrarmi anche solo per un caffè.
Comunque sia , resta che questo desiderio , e queste piccole tentazioni, che risolvo in questo modo ,non riesco a levarmele ..
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103

Gentile utente,

"..Sono disperato , vorrei che questa voglia mi passasse del tutto .." :

la fedeltà non è sempre una cosa che risulti spontanea,
e dunque forse ognuno è sottoposto a tali pensieri.

La particolarità però sembra relativa al fatto che
"La voglia di tradire è rivolta verso donne più grandi, intendo sui 40 anni."
e che
"..Le Donne più grandi sono sempre state un mio desiderio da quando ero piccolo."

Avvenne qualche episodio particolare
capace di indirizzare la Sua attenzione infantile verso tale "Target"?
Qualche fantasia o qualche fatto?


Saluti cordiali.
Carlamaria Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissima Dr.ssa Carla Maria Brunialti ,
le rispondo alla domanda
- " Avvenne qualche episodio particolare
capace di indirizzare la Sua attenzione infantile verso tale "Target"?
Qualche fantasia o qualche fatto?"

No nessun episodio in particolare , sono solo sempre stato incuriosito , e attratto da donne più grandi :).

Nota bene: anche nel periodo infantile , la mia attenzione non era rivolta solo verso donne più grandi , anzi :) ho avuto diverse ragazze coetanee .
L'unica nota è, che ho sempre avuto un attrazione puramente sessuale ( niente di più niente di meno ) verso questo target :)
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
".. L'unica nota è, che ho sempre avuto un attrazione puramente sessuale.."
Ora che ha la ragazza questa attrazione potrebbe crearLe dei problemi in una relazione felice, se è come dice il titolo "Voglia di tradire la mia ragazza, vi prego aiutatemi".

In questo caso occorre un aiuto psicologico,
come Lei dice,
ma di persona,
per dipanare questa matassa che ha radici lontane.

Saluti cordiali.
Carlamaria Brunialti
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molte per la sua disponibilità.
Apprezzo il suo consiglio , e in genere sono sempre a favore di farmi visitare di persona per qualsiasi problema .
Se ho scritto qui è per mancanza di "coraggio" nell'andare da uno psicologo per affrontare questa tematica. Quindi credo che andrò avanti portandomi questo macigno logorante ( macigno è riduttivo ) .
ancora grazie per avermi dedicato il suo tempo .
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103

Dispiace Le abbia una percezione così .. enorme e schiacciante della problematica,
peraltro da noi Psy affrontata frequentemente in seduta.

Se teme il giudizio,
forse La aiuterebbe indirizzarsi di persona verso una/o Psicoterapeuta
che si occupa di sessuologia clinica.

Saluti cordiali.
Carlamaria Brunialti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentilissima Dr. Carla Maria Brunialti ,
le spiego , non è una semplice mia percezione della problematica ma un dato di fatto.

Da un lato desidero questa cosa , e ci penso anche più volte lungo la giornata; dall'altra amo molto la mia ragazza e di fare questa azione di nascosto non se ne parla; glielo direi il giorno stesso.

Da un lato vorrei fare questa cosa , ma da un lato sò che porrebbe fine alla nostra relazione; e nota bene questo dettaglio importante:
Qualche mese fa/un annetto fa , ci siamo allontanati per alcuni mesi( nel senso di lasciati ) , e io ci sono stato malissimo , tanto da non aver neanche voglia e interesse verso altre ragazze.

L'unica certezza è che qualsiasi sia la decisione che prendo rimarrò per metà combattuto o scontento:

-opzione 1: mettere in atto il mio pensiero.
Mi leverei questa voglia dalla testa con conseguente perdita della relazione con la mia ragazza; ma ciò mi porterebbe a star male per il futuro avvenire.

-opzione 2: "faccio il bravo"
resterei felicemente fidanzato , ma con questo pensiero ,e questo desiderio a martellarmi la testa. E mi rifugerei in queste piccole scappatelle online

Mi dica lei se non è un macigno , anche perchè mi sento " sporco " e traditore , anche solo facendo queste scappatelle virtuali senza nessun incontro fisico.
Quando lei si merita tutto il bene di questo mondo.

Non vi è uno psicofarmaco che mi levi questa maledetta voglia dalla testa ?!
[#9]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
"Non vi è uno psicofarmaco che mi levi questa maledetta voglia dalla testa ?!"
No,
ma elaborando questo vissuto se ne può liberare.
Però non percepisco che Lei lo voglia veramente (liberarsene).


Saluti cordiali.
Carlamaria Brunialti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio