Utente 230XXX
Gentili Dottori,

Da circa un anno sto lavorando per una persona importante.
Lui ha 61 anni io 42.
Sono consapevole che lui mi ha voluta nel suo team perche' gli piacevo. Dentro di me so che ho scelto questo lavoro perche' avevo ed ho interesse per lui.
Dal primo momento questa persona mi ha confusa con il suo modo di fare e continua a confondermi.
Un giorno puo' avere atteggiamenti inequivocabili di interesse.. . trattiene il pianto, diventa rosso, gli tremano le mani, fa una faccia emozionata quando mi vede, fa battute quasi inequivocabili, ma un altro giorno puo' non smette di parlare della moglie, della sua splendida casa, di suo nipote, dei suoi soldi, e di tutto quello che ha costruito con lei.
Dentro di me ho pensato che lui abbia confessato questo sentimento alla moglie, perche' un giorno dopo una cena di lavoro lei ci ha raggiunti e nei miei confronti si comportava diversamente che con il resto della compagnia, sembrava che mi stesse studiando.
Questa instabilita' mi sta facendo molto soffrire e sto pensando spesso di cambiare lavoro.
Io non mi sono mai sbilanciata, perche' sono una persona seria e professionale, ma credo che lui abbia capito che mi piace.

Riesco a capire tutte le dinamiche di questa situazione, moglie anziana e poco attraente, io giovane, paura di perdere soldi e posizione sociale..

A volte credo che anche la relazione lavorativa tra noi due ne risenta.. .

Come mi devo comportare? Lo devo evitare e lavorare? Gli devo confessare tutto? Devo cambiare lavoro? (il lavoro non mi manca, ma con lui ho delle ottime opportunita')

A volte provo rabbia per lui perche' gioca con i miei sentimenti.

La settimana scorza mentre stavo lavorando mi sono girata a guardarlo e mi guardava con le lacrime agli occhi, questa mattina non smetteva di mettere sua moglie in ogni conversazione sopratutto in presenza mia e di altri colleghi, quasi a voler dimostrare che lui e' integerrimo.

Grazie anticipatamente per il vostro aiuto

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

sono situazioni complesse.

Lei non sia così certa che
"..Riesco a capire tutte le dinamiche di questa situazione,
moglie anziana e poco attraente,
io giovane,
paura di perdere soldi e posizione sociale.."

Magari niente di tutto ciò:
Lei scrivente è ormai già ultra quarantenne,
magari è possibile un menage a trois
o una grande comprensione della moglie per la scappatella (abituale?) del marito,
ecc., ecc.

Intendo dire che nel campo delle relazioni umane niente è così come sembra;
la nostra esperienza clinica di Psicoterapeuti
in Studio ogni giorno ce lo dimostra.

La invito ad essere prudente.
Lei saprà come declinare ciò.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.

www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente 230XXX

Il fatto che lui possa aver avuto altre scappatelle mi è passato per la testa...

Sarebbe bello se si potesse entrare nella testa delle persone

Proverò ad evitarlo, non so...

Grazie Dottoressa

[#3]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Prego,
è stato un piacere;
la situazione è oggettivamente complessa.

Faccia attenzione a sè,
è la parte che - dal Suo racconto - sembra la più fragile.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.

www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4] dopo  
Utente 230XXX

Concordo. Sono io la parte più debole....Devo difendermi.... magari per lui sono solo in capriccio... Ho sempre pensato che se una persona ha sentimenti sinceri un modo si trova...

Grazie

[#5]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Prego!
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.

www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6]  
Dr. Magda Muscarà Fregonese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
VILLORBA (TV)
VENEZIA (VE)
MESTRE (VE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile utente, situazione complessa e frequente, in fondo si vive più tempo nel mondo del lavoro che con amici e parenti. Certo vi piacete, lui è' sposato, molto mi pare, può essere una bella storia da vivere con occhi adulti ed una pastiglia di cinismo, quindi per molte, ma non per tutte, non per chi poi può vivere drammaticamente il
matrimonio di lui, sperando in una separazione, molto poco frequente..Separarsi e'
anche complicato e costoso, rendiamoci conto.. sono sinceri questi uomini, ? anche si', anche loro hanno bisogno di un sogno, di una stella in tasca , quindi come diciamo nel libro di Valeria Randone
"anima in affitto", a cui ho avuto il
piacere di collaborare , ci vuole equilibrio, ed uno sguardo anche saggio su tutto, sul sogno, sulla passione, sui momenti felici.. ed allora può essere un pezzo di strada , luminosa , fatto insieme.. un altro pezzo di giovinezza.. restiamo in ascolto ..
Dr. MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta,
approccio psicodinamico problemi familiari, adolescenza, depressione 348 55 00 206

[#7] dopo  
Utente 230XXX

Grazie dottoressa. Questo è quello che avrei voluto io. Un pezzo di strada luminosa fatto insieme..... non ho mai pensato ad una possibile separazione dalla moglie. È complicato....

Il problema è che lui a mio parere non vuole questo. Quando nomina in maniera esagerata la moglie, o se è vero che ha parlato di questo sentimento con lei, lui mi sta respingendo.... ed è per questo che non prenderó mai l’iniziativa.

Ho deciso di continuare a lavorare ed a difendere i miei sentimenti ignorandolo.

[#8]  
Dr. Magda Muscarà Fregonese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
VILLORBA (TV)
VENEZIA (VE)
MESTRE (VE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Carissima, infatti, perché prendere Lei l'iniziativa? Calma, che sia lui ad assumersi il piacere e la responsabilità' della sua vita e dei suoi pensieri..Sensibile e intelligente, avrà
modo e occasione di conoscere ed apprezzare altri mondi ed altri uomini con idee più chiare e magari più .. liberi.. Auguri e sguardi lucidi e coraggiosi..
Dr. MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta,
approccio psicodinamico problemi familiari, adolescenza, depressione 348 55 00 206

[#9] dopo  
Utente 230XXX

Grazie. Le sue parole sono molto importanti per me

[#10]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se ritiene,
ci tenga informati.
Ci farà piacere.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.

www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#11] dopo  
Utente 230XXX

Grazie mille. Adesso è andato a Dubai con la moglie ed ha inviato a tutti quelli del team (3 persone)una foto di loro due insieme e due giorni fa una di lui da solo. Questo non è da lui!!

La cosa strana è che la settimana scorsa ho postato su Facebook una foto mia in compagnia di un uomo....
Questo atteggiamento mi fa molto male. Ho l’impressione che si sta comportando come un bambino dispettoso.
Non so come devo rispondergli...
Avete dei suggerimenti?
Grazie

[#12]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lei in #4 diceva:
"Sono io la parte più debole....Devo difendermi.... magari per lui sono solo in capriccio... "

Non dimentichi ciò, nel rispondergli.
Sempre che deva rispondere, no?

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.

www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#13] dopo  
Utente 230XXX

Gli ho scritto solo. Bellissima foto. Splendido panorama.
Grazie

[#14]  
Dr. Magda Muscarà Fregonese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
VILLORBA (TV)
VENEZIA (VE)
MESTRE (VE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Carissima, bella risposta, elegante e adulta.. Concordo con i dubbi della sagace Collega, dott. Brunialti ..direi di disinvestire e non importantizzare piccole cose, eventi minimali.. va a Dubai con la moglie? Si fa una foto con la moglie e la pubblica? Normale.. non è un dispetto.. Poi anche Lei gli piace, magari si fa un film, con calma e cautela.. e Lei lo sente e ci pensa ..ma meglio guardarsi intorno pero'. Mi domando persino , se Lei ha dei conti aperti con la figura paterna, se c'è in un angolo della sua storia una ragazza con un padre amato.., ma pieno di lavoro, severo, in gamba, uno con cui patteggiare , litigare e di cui volere disperatamente l'attenzione. Mah, posso scrivere un libro sull'Edipo e le sue vittime.. Le faccio molti auguri , ancora, di sguardi lucidi, positivi, realisti sul futuro..
Dr. MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta,
approccio psicodinamico problemi familiari, adolescenza, depressione 348 55 00 206

[#15] dopo  
Utente 230XXX

Grazie dottoressa. Lei ci ha azzeccato in pieno!!!
Mio padre è una persona patologicamente anaffettiva, in tutta la mia vita non ho mai avuto un abbraccio o un bacio da lui.
Sicuramente inconsciamente questo si è riversato e si riversa sulla scelta delle degli uomini che amo e che ho amato.
Mi sono salvata dal fare gravi errori grazie alla mia intuizione e credo intelligenza?
Che dire... menomale che esiste il futuro!
Grazie ancora infinitamente a tutte e due!