Abbiamo fatto sesso a tre ora me ne pento

Ciao sono una ragazza di 22 anni e sto insieme al mio lui da cinque.

Siamo una coppia abbastanza normale con tutti i suoi alti e bassi... Di recente abbiamo avuto un rapporto a tre con la mia migliore amica e da quel momento sono molto pentita... Non è una cosa che fa parte di me.

E' molto raro che prenda decisioni e poi me ne penta, sono sempre molto sicura delle mie cose e purtroppo questa sensazione mi ha letteralmente spiazzata non lo avrei mai pensato.

La situazione si è venuta a creare dopo aver bevuto un bel po' devo dire che ero molto ubriaca e magari ho detto qualcosa che è stata fraintesa, ma nonostante tutto non ho fatto nulla per farlo capire e da lì ho dato il via al tutto.

Il mio compagno ha preso la palla al balzo e ha incominciato a stuzzicare la situazione cercando di farci baciare... E' inutile dire come è finita...

Lo abbiamo fatto tutti e tre fino alla mattina, dopo di che siamo crollati e ci siamo addormentati.

Al risveglio eravamo tutti con i postumi e in realtà lì per lì non ho dato molto peso a quello che era successo, mi sono detta che era una delle mie solite cazzate da ubriaca, mi sono detta che non era successo nulla di grave e che eravamo molto ubriachi.

Ho pensato che avevamo sempre parlato di questa nostra fantasia io di andare con una ragazza e lui di essere in mezzo. Sono stata sempre molto curiosa ma non potevo mai pensare che questa cosa mi destabilizzasse cosi tanto.

Una volta svegli abbiamo riprovato e quando tutto è finito mi sentivo tranquilla mi sembrava pure che questa cosa ci avesse legato ancor di più, ma arrivata la sera i pensieri hanno incominciato a fare il brutto.

Ora da quel momento sento che è cambiato qualcosa, mi sento sporca io e soprattutto quello che abbiamo fatto. Vorrei tornare indietro penso non ne sia valsa la pena, penso di aver rovinato tutto di aver rotto qualcosa dentro di me.

Ho spiegato tutto al mio lui dice di stare tranquilla di non rifarlo mai più anche se è rimasto molto entusiasta di questa esperienza.

Perche mi sento cosi male?

Ho una sensazione di malessere, di vuoto incolmabile, di pesantezza, di freddo alle spalle perché?

L'ho voluto pure io, ero molto partecipe ma ora al solo pensiero sto veramente male... Mi sento un pò una cornuta consenziente anche se non è per niente così...

Vorrei solo capire che problema ho e far passare questa sensazione bruttissima.
[#1]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7,2k 225 108
(..)ma arrivata la sera i pensieri hanno incominciato a fare il brutto.(..)
non trasformi questa esperienza in una dinamica ossessiva.
Sta attribuendo un valore negativo alla sua esperienza forse dettata da una idea radicata del tipo "questo non si fa"
se nn c'è stata alcuna costrizione è solo una esperienza insolita di una normale coppia.(punto)
legga questo
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/40-quando-le-nostre-convinzioni-ci-fanno-ammalare.html

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2]
dopo
Utente
Utente
In realtà sopra non cenno del perché di tutte queste paranoie... Durante il rapporto sono stata quasi un collante tra i due... Lei doveva essere un nostro giochino erotico se cosi possiamo metterla in realtà io sembravo di troppo... Ho chiesto spiegazioni a lui e mi e stato risposto che durante la notte quando c'era stato il primo approccio io lo evitavo... Lui di conseguenza e rimasto male e pensava volessi solo lei.... Ha detto che non ha voluto insistere, in realtà non mi e bastata come scusa... Per tanti motivi sia perché quando siamo soli e molto insistente avvolte e non si arrende al primo no.. Lho vista come una cosa egoista, ha preferito farsi i fatti suoi e pensar meno a me alla coppia.. Poi lei diciamocelo non si sa bene cosa facesse in quella situazione perche ha accettato? Era chiaro preferisse lui. Sono rimasta profondamente male e questa cosa ha innescato tante paure e paranoie. Per quel poco che posso cerco di vederla da un punto di vista piu razionale ma ho difficoltà i pensieri negativi sono piu forti... Piango dal nulla da giorni.. Alterno con momenti di massimo tranquillità e poi ritorno a rimuginare ... Comunque grazie per aver risposto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio