Utente
Sono stato fidanzato per breve tempo (un paio di mesi) due volte.
Quando si e' trattato di andare oltre baci e carezze mi sono dileguato inventando scuse (in fondo anche a me stesso).


Dopo di ciò ho iniziato ad andare con delle prostitute, ma rare volte sono andato oltre il sesso orale.


Si d'accordo sono in sovrappeso, sono impacciato, e difficilmente riesco a staccarmi dal mondo del sesso virtuale, anche semplicemente soft core.


Pero' penso ci sia altro...e' come se non mi sentissi sicuro al 100% della mia identita', sono evitante, difficilmente riesco a mantenere il contatto visivo.

Voglio dire anche se dovessi trovarmi da solo con uno sconosciuto (maschio intendo) e' come se avessi paura...

Penso sia qualcosa che ha a che fare con i genitori anche, la loro educazione, la situazione edipica...
Troppa madre e poco padre...
Ho paura di mio padre...somatizzo e non riesco ad esprimere la rabbia, l'aggressivita'...

Non so che altro dire...

Che ne pensate??

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
16% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
"Troppa madre e poco padre...
Ho paura di mio padre"

Gentile Utente,

per cortesia potrebbe spiegare meglio che cosa intende?
Come mai ha paura di Suo padre?
Vuole fare qualche esempio per farmi capire meglio?


Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente
No voglio dire....e' uno che parla poco in famiglia....fa l'imprenditore edile...ha avuto anche successo nel suo lavoro....e' benestante, presumo.

Per questo motivo era sempre stressato, nervoso, una stessa cosa un giorno gli andava bene magari un altro che la giornata gli era andata storta non andava più bene....
Spesso ha avuto scatti d'ira, e' uno che ferisce con le parole....poco sintonizzato emotivamente

Ma la vera cosa, la cosa più importante, e' LA GENTE.
Noi davanti alla gente dobbiamo trasformarci (così fanno i miei), dobbiamo essere furbi, svegli, non farci fregare.
Fanno sempre i paragoni con gli altri.
Difficilmente sono me stesso, senno poi la gente che dice?
Contesto: paesino provincia con 8 mila abitanti e genitori con la 5 elementare....