Utente
Salve sono un ragazzo di 18 anni, altamente ipocondriaco, é da 1 anno che continuo a stare male dopo che un giorno mi sono messo a leggere i sintomi delle più svariate malattie.
Da quel giorno mi sento tutti i sintomi di tumori poi ho paura di perdere la memoria ecc... In questo momento ho paura anche di un'infarto non so più che fare ho troppa paura

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile ragazzo,

immagino quanto deva essere faticoso vivere con paura - via via - di:
infarto,
tumore alla gola,
cecità,
malattia al cervello,
alzheimer,
perdere la memoria...
Ho solo ricopiato i titoli dei Suoi consulti qui in quest'ultimo anno.

Ci dice poi che
"...non so più che fare ho troppa paura..".

Per atteggiamenti ipocondriaci è necessaria una diagnosi ed una cura, da stabilire dopo una consulenza di persona.
In un Consulto precedente Lei ci dice anche: "..sono gia in cura da uno psichiatra..".
Assume farmaci? lo fa con regolarità?
Le consigliamo dunque di rivolgersi ad una Psicologa che sia anche Psicoterapeuta
per valutare se un percorso psicologico potrebbe aiutarLa parallelamente ai farmaci.
Non attenda oltre, vivere con questi pesi è veramente pesante.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente
Si,sono un cura da uno psichiatra peró adesso é in ferie,gli ho parlato di ste fobie e mi ha detto che l'Alzheimer a 18 anni è impossibile,poi sono andato anche all'ospedale a fare delle visite e mi hanno detto che è tutto apposto peró io sono sempre fissato con ste paure

[#3]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo,
le rassicurazioni - come Lei ha potuto vedere - non servono:
sollevano unicamente per pochi minuti,
oppure scacciano quella certa paura ma ne spunta subito un'altra.

"..io sono sempre fissato con ste paure.."
Essendo una vera e propria patologia, vanno curate anche psicologicamente,
come già indicatoLe in #1.

Del resto questo Le è gia stato suggerito in altri consulti precedenti, da Specialisti di aree diverse.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/