Utente
Salve a tutti, oggi come previsto sono stata alla mia ultima seduta dalla psicoterapeuta prima dell'estate e riprenderò poi a settembre.
È un periodo terribile, io ancora non capisco se sia ansia o altro ma la psicoterapeuta non ha fatto o comunque non mi ha riferito diagnosi.
Da qualche settimana ai dubbi sull'avere o meno la depressione e sul suicidio (che mi hanno portato a fare ricerche su ricerche su internet) si sono aggiunte quelle sulla mia relazione.
Ora non so più se la amo o no ma mentre qualche volta nei periodi di serenità questo dubbio veniva e mi dicevo " vabbè pazienza al massimo la storia finisce" ora sono nel panico e nella demoralizzazione più totale, mi viene da vomitare alla sola idea che la storia potrebbe finire, mi sento come se fossi obbligata a lasciarla e non so più che sentimenti provo.
Ho iniziato anche a tal proposito ricerche su internet anche se con meno frequenza rispetto a quelle sulla depressione, ogni volta che la vedo dopo qualche giorno monitoro se quello che provo è abbastanza o no ecc.
È possibile che in caso di doc due pensieri coesistano?
O può esistere un solo pensiero alla volta?

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
(..)È possibile che in caso di doc due pensieri coesistano?(..)
Eccome visto che l'elemento patologico del DOC è la forma non il contenuto,
legga questo e capirà
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/8185-disturbo-ossessivo-compulsivo-un-problema-di-forma-non-di-contenuto.html
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks