Utente 128XXX
un saluto agli specialisti

da un paio di anni soffro di un disturbo ricorrente in particolari condizioni, consistente in dolori tipo crampi, diffusi a livello dell'addome, a volte anche particolarmente dolorosi
i dolori avvengono in particolare ogni volta che vi è un cambiamento di temperatura nell'ambiente interno od esterno (ad esempio passo del tempo in un ambiente con aria condizionata, o d'inverno uscire dopo essere stato in un ambiente caldo)

il disturbo tende a passare pian piano se applico una fonte di calore a contatto con l'addome, massaggiando nel contempo. insomma è fastidioso.

tengo a precisare che
1.ho effettuato una ecografia addome completo che ha escluso qualsivoglia problema funzionale
2.non ho problemi legati a stress o comunque psichici, anche perchè ho constatato che puntualmente sono solo le differenze di temperatura o umidità a causarmi queste problematiche. difatti d'estate, forse grazie anche alle esposizioni solari, mi capita molto raramente di avere dei problemi.

sono alto 1,79 peso 75 kg corporatura sportiva.

in definitiva vorrei sapere se ho sviluppato un reumatismo, ed in tal caso quali sono gli accorgimenti e l'eventuale cura che devo adottare.
grazie

[#1] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
non essendoci articolazioni all'addome non puo' esserci reumatismo, ma possono esserci spasmi muscolari o intestinali o dolori da attività fisica che si ripercuotono sui muscoli rettid ell'addome.
Senza articolazioni nessun reumatismo.
Se fosse la schiena dove esistono le articolazioni, si manifesterebbe un'altra sintomatologia.
Se completa la sua descrizione, siamo di fronte a problemi che al massimo possono comprendere la muscolatura, se non le strutture sottostanti presenti nell'addome, comprese aventuali ernie muscolari.