Utente 127XXX
Salve questa è la prima volta che vi scrivo.. Ho 33 anni e da circa 5 anni mi è stata diagnosticata una connettivite indifferenziata, dopo l'utimo controllo è emerso che la connttivite si sta' evolvendo in les... premetto che nn prendo alcune medicina nn voglio.. adesso sono circa 2 settimane che la sera ho febbre continua che va da 37 a 37.5° è il caso di fare altri esami?
grazie!!

[#1] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
penso proprio di si, ma soprattutto si affidi a qualche buon medico... che sappia come gestirla stante la sua avversione ai farmaci... i nodi vengono sempre al pettine. Esistono anche le medicine cosidette alternative o dolci, ad esempio la medicina quantica... quella non é farmaco.

[#2] dopo  
Utente 127XXX

salve Dott. Gastaldi prima di tutto ringrazio per la sua risposta, nn è che ho avversione nei medicinali è che dopo svaraite cure e medicinali che mi hanno "distrutto" tipo ILOPROST, sia mentalmente che fisicamente e quintali di cortisone sinceramente non ho + voglia... adesso però la situazione si è un po'"agravata"....
adesso sono in cura alle Scotte di Siena dovrò rifare tutti gli esami del caso e poi si vedrà.. la ringrazio di nuovo...

[#3] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
dalle sue parti c'é Marcolongo che é una autorità.
Intanto come esami é meglio che faccia VES PCR complementemia autoanticorpi protidogramma e anche test per la borrelia, oltre ai banali.
Se ha qualche esame da sottopormi me lo posti e se ha novità mi aggiorni che cercherò parallelamente e da distante di consigliarla per quanto di mia competenza. Ma il farmaco citato, un antitrombotico che necessita di monitoraggio di t. di quick e inr, posso sapere per che cosa glielo hanno prescritto e somministrato?
A sua disposizione se le fa piacere.

[#4] dopo  
Utente 127XXX

La ringrazio per la risposta in questa settimana dovrei fare tutti gli esami del caso, compreso la radiografia al torace (che x' effettuerò il 07.10.2009) la siprometria e l'ecocardiogramma, appena ho i risultati gli posto i referti, per quanto riguarda il farmaco facevo dei day-hospital giornalieri una volta al mese x 3 giorni consegutivi ne tolleravo 3 al mx 4 gocce al minuto con tutti gli effetti collaterali connessi, quali: perdita capelli, perdita peso e la sensazione di "sangue in bocca"...

[#5] dopo  
129569

Cancellato nel 2009
attendo i suoi referti... quando ha bisogno e se le fa piacere le risponderò per quanto di mia competenza... sperando che la cosa le sia gradita.

[#6] dopo  
Utente 127XXX

buona sera,
vorrei cortesemente un'informazione relativa al vaccino antinfluenzale h1n1.
con la mia patologia(connettivite indifferenziata, che purtroppo si sta evolvendo in Les) posso fare il vaccino?
e se si tutte e due, cioe il vaccino classico e il vaccino x h1n1, o ci sono delle controindicazioni in merito?
Ringrazio chiunque mi voglia cortesemente rispondere....