Utente 149XXX
Gentilissimi dottori,
sono un ragazzo di 28 anni eho appena fatto le analisi del sangue e ho trovato un tas pari a 870 e il mio dottore mi ha detto che non devo fare niente perche' gli altri valori emocromo ves pcr fattore reumatoide e tampone faringeo sono nella norma.
Premetto che e' un valore alto che mi porto dietro da 7 anni con un valore iniziale di 1500 poi sceso a 500 dopo una cura di diamonicillina mi chiedo cosa altro devo fare anche perche' ho letto in giro che provoca danni al cuore fegato e reni.
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, se il suo medico le ha detto così presumo abbia delle ragioni perchè la conosce e la cura da tempo, noi non conosciamo la sua storia clinica e lei non ci dice se questo aumento del TAS è legato ad una patologia faringea o tonsillare, o se invece lei è stato operato di tonsille, e se il valore è mai tornato a valori normali (250).
Le conseguenze gravi cui lei fa riferimento sono quelle legate alla Malattia Reumatica, ma lei è costantemente sotto controllo e si cura, anche se questa volta il suo medico non le ha prescritto nulla.
Per stare tranquillo io le suggerisco di chiedere una seconda opinione, facendosi visitare da un bravo internista portandogli in visione tutto quello che può aiutarlo a ricostruire la sua storia clinica e l'andamento del TAS.
Spero di averla aiutata e la saluto cordialmente
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin